DEVOLVI IL 5XMILLE A MAMME DOMANI. AIUTA I NOSTRI PROGETTI. CF: 09390161009
Home Gravidanza Articoli Lombardia: attivato fondo Nasko contro l'aborto
Lombardia: attivato fondo Nasko contro l'aborto
Gravidanza - Articoli
Scritto da Angela Messina     Lunedì 04 Ottobre 2010 09:00    PDF Stampa E-mail
gravidanzaDal 1 ottobre è attivo il Fondo Nasko, lo strumento voluto dalla Regione Lombardia per mette a disposizione un assegno mensile di 250 euro (per un massimo di 18 mesi) alle donne che rinunciano ad una interruzione di gravidanza che sarebbe stata causata da problemi economici.

Come spiega il presidente della Regione Lombardia Roberto Formigoni, la nascita e l'avvio concreto dell'attività di questo Fondo risponde al traguardo ideale che la Regione si è posta e cioè il fatto che nessuna donna dovrà piu' essere costretta ad abortire a causa dei problemi economici.

Attivo il fondo Nasko della Regione Lombardia per aiutare le donne in gravidanza

Nasko ha una dotazione di 5 milioni di euro e prevede la possibilità di garantire un contributo complessivo fino a 4.500 euro nell'arco di 18 mesi (suddivisi tra il periodo precedente il parto e quello successivo alla nascita del bambino).

Il fondo viene gestito direttamente dalla Regione, attraverso una piattaforma web ad accesso riservato ai Consultori familiari e ai Cav iscritti negli elenchi regionali, che segnaleranno i nominativi delle donne beneficiarie del sostegno economico.

Le mamme in attesa riceveranno entro pochi giorni una carta prepagata messa a disposizione gratuitamente, grazie a un accordo di collaborazione con la Banca Popolare di Milano.

Sulla carta sarà caricato mese per mese l'importo del contributo che le madri potranno spendere secondo le necessità concordate con il Consultorio o il Cav.

La Regione effettuerà controlli sul corretto utilizzo del fondo Nasko, sul sostegno economico erogato alla donna e sulla effettiva attuazione di quanto contenuto nei progetti di aiuto personalizzato.

Nel pacchetto, la Regione mette a disposizione una serie di servizi a sostegno della maternità, che integrano il contributo economico, e le donne potranno contare sul sostegno dei volontari dei Cav e dei consultori, grazie alla consulenza di psicologi che le seguiranno nelle scelte importanti.

Tale aiuto è tanto più importante perché arriva proprio in un momento difficile dal punto di vista economico, un periodo in cui la crisi e l'instabilità sociale potrebbero condurre le future mamme a rinunciare alla gravidanza.

Fonte: ASCA
 

Ti è piaciuto questo articolo? Effettua il login, Registrati sul portale per commentarlo oppure discutine nel Forum di discussione.


banner def 480
Abbonati al Feed RSS  Segui il canale YouTube  Vai al Forum di discussione
Seguici su Twitter  Diventa Fan su Facebook  Seguici su FriendFeed

Registrazione

Iscriviti per ricevere le offerte riservate ai nostri lettori e le informative

Approfondimenti

 
Ecografie Le immagini che vediamo nei 9 mesi
Tentativi Mirati Condurre il gioco con i metodi naturali...
Tata_Simona_Pic
L'angolo della TataTata Simona risponde alle tue domande
MAD Card
MAD Card Convenzioni per i sostenitori di MAD
 
Progetti MAD Eventi e Corsi di Mamme Domani

Eventi e Corsi

Mese precedente Aprile 2019 Prossimo mese
L M M G V S D
week 14 1 2 3 4 5 6 7
week 15 8 9 10 11 12 13 14
week 16 15 16 17 18 19 20 21
week 17 22 23 24 25 26 27 28
week 18 29 30
Due Banner

Login



Banner

Shop MAD

Newsletter

Iscriviti alla mailing list e riceverai tutti gli aggiornamenti e gli eventi di Mamme Domani oltre che i buoni sconto e altro ancora.

Nome:

Email:

Foto Maddini

viviana.jpg
Vuoi inserire la foto del tuo bambino su MAD? Puoi farlo direttamente dalla Gallery e vedere le foto degli altri bambini.

Feed RSS & Klip

Mamme Domani RSS 
Inserisci la tua e-mail per ricevere via e-mail, giorno per giorno, gli articoli di
Mamme Domani:




Aggiungi MAD alla tua iGoogle homepage per avere sempre le ultime discussioni inserite

Sondaggi

Su MAD vorrei leggere più articoli su
 


Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno, accetti il servizio e gli stessi cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information