DEVOLVI IL 5XMILLE A MAMME DOMANI. AIUTA I NOSTRI PROGETTI. CF: 09390161009
Home Gravidanza Articoli L’aborto clandestino è una delle principali cause di morte tra le donne
L’aborto clandestino è una delle principali cause di morte tra le donne
Gravidanza - Articoli
Scritto da Maria Ida Longo     Venerdì 20 Gennaio 2012 13:19    PDF Stampa E-mail
Gli aborti clandestini sono una delle cause principali di morte tra le donneTramite i medici di strada volontari del Naga di Milano, abbiamo visto che il più alto numero di aborti in Italia è tra le donne rom, spesso, spose bambine che già a 13 anni concepiscono il primo figlio e spesso all'età di 14 hanno già avuto un aborto a causa delle loro precarie condizioni di via e di salute: secondo l'Oms (Organizzazione mondiale della Sanità), che ha preso in esame circa 28 paesi, il tasso di aborti a livello mondiale sembra essere rimasto stabile nei 13 anni presi in esame, il problema però è quello della clandestinità, ovvero, interruzione di gravidanza in strutture non idonee che hanno causato un aumento di decessi tra le donne a causa di infezioni ed emorragie.

Quest'analisi è stata pubblicata dalla prestigiosa rivista scientifica inglese The Lancet e prende in esame i dati sugli aborti dal 1995 al 2008: ogni mille donne, sono 28 i casi di aborto clandestino all'anno e pare che questo numero tende a salire vertiginosamente.

Gli aborti clandestini sono pericolosi per la salute dela donna
Questo tipo di problema lo troviamo soprattutto nei paesi sottosviluppati o in quelli che hanno leggi sull'aborto molto restrittive, in Africa ad esempio i casi di interruzione di gravidanza, senza un'adeguata assistenza clinica, medica o sanitaria, risultano essere il 97%.

A seguire questa percentuale tristemente sbalorditiva c'è anche quella dell'America Latina, che vanta il 95% dei casi, in Asia il 40%, il 15% in Oceania e il 9% in Europa: purtroppo questi numeri sono anche più elevati di quanto riportato, questo perché, soprattutto nei paesi dove l'aborto è vietato, è difficile registrare i dati esatti, quindi gli esperti si sono basati solo su ricerche e statistiche ufficiali.
 

Ti è piaciuto questo articolo? Effettua il login, Registrati sul portale per commentarlo oppure discutine nel Forum di discussione.


banner def 480
Abbonati al Feed RSS  Segui il canale YouTube  Vai al Forum di discussione
Seguici su Twitter  Diventa Fan su Facebook  Seguici su FriendFeed

Registrazione

Approfondimenti

 
Ecografie Le immagini che vediamo nei 9 mesi
Tentativi Mirati Condurre il gioco con i metodi naturali...
Tata_Simona_Pic
L'angolo della TataTata Simona risponde alle tue domande
MAD Card
MAD Card Convenzioni per i sostenitori di MAD
 
Progetti MAD Eventi e Corsi di Mamme Domani

Eventi e Corsi

Mese precedente Gennaio 2019 Prossimo mese
L M M G V S D
week 1 1 2 3 4 5 6
week 2 7 8 9 10 11 12 13
week 3 14 15 16 17 18 19 20
week 4 21 22 23 24 25 26 27
week 5 28 29 30 31
Due Banner

Login



Banner

Shop MAD

Newsletter

Iscriviti alla mailing list e riceverai tutti gli aggiornamenti e gli eventi di Mamme Domani oltre che i buoni sconto e altro ancora.

Nome:

Email:

Foto Maddini

mattia_gennaro.jpg
Vuoi inserire la foto del tuo bambino su MAD? Puoi farlo direttamente dalla Gallery e vedere le foto degli altri bambini.

Feed RSS & Klip

Mamme Domani RSS 
Inserisci la tua e-mail per ricevere via e-mail, giorno per giorno, gli articoli di
Mamme Domani:




Aggiungi MAD alla tua iGoogle homepage per avere sempre le ultime discussioni inserite

Sondaggi

Su MAD vorrei leggere più articoli su
 

La Ragnatela News

Corso gratuito

Bebè a casaA Roma corsi gratuiti dedicati alle future mamme e futuri papà e patrocinato dalla Provincia di Roma.  

Patrocinio della Provincia di Roma
Con la collaborazione della BCC di Roma
bcc pic
Corso gratuito per bambini di 6/7 anni: laboratorio di pittura creativa a Roma 

amoriincorso1
Per i più grandi
 

QR Code

QR Code di Mamme Domani

Chi è online

 839 visitatori online

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno, accetti il servizio e gli stessi cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information