DEVOLVI IL 5XMILLE A MAMME DOMANI. AIUTA I NOSTRI PROGETTI. CF: 09390161009
Home Gravidanza Articoli Depressione in gravidanza colpisce il 10% delle donne torinesi
Depressione in gravidanza colpisce il 10% delle donne torinesi
Gravidanza - Articoli
Scritto da Carmela Pelaia     Mercoledì 14 Marzo 2012 10:00    PDF Stampa E-mail
grav_salute_logoOltre il 10% delle donne torinesi durante la  gravidanza soffre di disturbi dell'umore e depressione, una percentuale che può raggiungere picchi del 40%. Le donne più a rischio sono quelle che hanno già sofferto in passato di stati depressivi, le giovani dai 18 ai 25 anni, le single, le divorziate e le vedove. Dati che sono stati resi noti il 13 marzo  al Convegno in cui è stata presentata l'iniziativa A smile for Moms, promossa dall'Osservatorio nazionale sulla salute della Donna (O.N.DA.) a cui aderisce anche l'ospedale Molinette di Torino.

La depressione può manifestarsi in momenti diversi: nel 14,5% dei casi durante i primi tre mesi post-natali, nel 20% invece nel primo anno di vita del bambino.

depressione in gravidanza colpisce il 105 delle torinesi
Francesca Merzagora, presidente di Onda, ha spiegato che "la gravidanza rappresenta per la donna un periodo di profondi cambiamenti fisici e psicologici spesso sottovalutati, per questo Onda ha messo in rete i primi sei centri di riferimento di Milano, Ancona, Pisa, Napoli, Catania e Torino, considerati un'eccellenza nella cura di questa patologia, omogeneamente dislocate sul territorio affinchè raggiungibili da qualsiasi punto d'Italia, per garantire diagnosi più precoci e terapie appropriate". Gli esperti sottolineano infatti che se questi disturbi vengono affrontati preventivamente, la risposta è positiva nel 90% dei casi.

"A smile for Moms", un sorriso per le mamme, parte con questo slogan la campagna per combattere la depressione in gravidanza e post-parto voluta da Onda e con il patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri e del Ministro della Salute, di durata triennale e diffusa con tutti i mezzi di comunicazione, dal sito web www.depressionepostpartum.it agli SMS e allo spot trasmesso alla televisione. Filippo Bogetto, direttore del dipartimento di Neuroscienze delle Molinette, ha osservato che durante la gravidanza si riduce il rischio di nuovi casi di depressione ma aumentano le possibilità di ricadute in chi ne ha già sofferto, quindi nel post-parto è più probabile lo sviluppo di episodi depressivi  specie tra le donne affette da disturbo bipolare. Questa è la prima volta che si parla di prevenzione della depressione.
 

Ti è piaciuto questo articolo? Effettua il login, Registrati sul portale per commentarlo oppure discutine nel Forum di discussione.


You must have the Adobe Flash Player installed to view this player.


Abbonati al Feed RSS  Segui il canale YouTube  Vai al Forum di discussione
Seguici su Twitter  Diventa Fan su Facebook  Seguici su FriendFeed

Registrazione

Iscriviti per ricevere le offerte riservate ai nostri lettori e le informative

Approfondimenti

 
Ecografie Le immagini che vediamo nei 9 mesi
Tentativi Mirati Condurre il gioco con i metodi naturali...
Tata_Simona_Pic
L'angolo della TataTata Simona risponde alle tue domande
MAD Card
MAD Card Convenzioni per i sostenitori di MAD
 
Progetti MAD Eventi e Corsi di Mamme Domani

Eventi e Corsi

Mese precedente Ottobre 2019 Prossimo mese
L M M G V S D
week 40 1 2 3 4 5 6
week 41 7 8 9 10 11 12 13
week 42 14 15 16 17 18 19 20
week 43 21 22 23 24 25 26 27
week 44 28 29 30 31
Due Banner

Login



Banner

Shop MAD

Newsletter

Iscriviti alla mailing list e riceverai tutti gli aggiornamenti e gli eventi di Mamme Domani oltre che i buoni sconto e altro ancora.

Nome:

Email:

Foto Maddini

arancia.jpg
Vuoi inserire la foto del tuo bambino su MAD? Puoi farlo direttamente dalla Gallery e vedere le foto degli altri bambini.

Feed RSS & Klip

Mamme Domani RSS 
Inserisci la tua e-mail per ricevere via e-mail, giorno per giorno, gli articoli di
Mamme Domani:




Aggiungi MAD alla tua iGoogle homepage per avere sempre le ultime discussioni inserite

Sondaggi

Su MAD vorrei leggere più articoli su
 


Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno, accetti il servizio e gli stessi cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information