DEVOLVI IL 5XMILLE A MAMME DOMANI. AIUTA I NOSTRI PROGETTI. CF: 09390161009
Home Gravidanza Articoli Il cibo spazzatura consumato in gravidanza causa dipendenza nel bambino
Il cibo spazzatura consumato in gravidanza causa dipendenza nel bambino
Gravidanza - Articoli
Scritto da Tatta Bis     Lunedì 04 Marzo 2013 09:09    PDF Stampa E-mail
gravidanzaMangiare cibo da fast food o spazzatura durante la gravidanza induce una modifica nel processo di segnalazione degli oppioidi nel cervello del feto, tanto che il bambino sviluppa una maggiore tolleranza a zuccheri e grassi e ne avverte un maggior bisogno.

La dieta è sempre importante, ma ha un valore maggiore durante la gravidanza perché tutto ciò che passa dalla bocca allo stomaco della madre finisce inevitabilmente per influenzare anche il feto. Seguire una dieta sana è uno dei modi per prendersi cura di sé e del bambino che si porta in grembo. Se la mamma è solita cibarsi di alimenti poco sani o "spazzatura", ecco che si avvia un processo cerebrale che va a influire sulla tolleranza agli oppioidi nel bambino.

cibo spazzatura
Quello che accade è stato svelato da un nuovo studio australiano pubblicato sul The FASEB Journal. La dottoressa Beverly Muhlhausler e colleghi del Centro di ricerca FoodPLUS presso la Scuola di Politiche Agricole Alimentari e del Vino presso l'Università di Adelaide, hanno evidenziato come il cibo spazzatura può causare modifiche nello sviluppo della via di segnalazione degli oppioidi nel cervello del feto.

La conseguenza è che i bambini divengono meno sensibili agli oppioidi che vengono rilasciati al momento del consumo di alimenti ad alto contenuto di grassi e zuccheri. Questa poca sensibilità porta come risultato che bambino sente il bisogno di mangiarne di più per ottenere la stessa sensazione di benessere che, al contrario, avrebbe invece ottenuto con una quantità decisamente minore o del tutto assente.

I risultati di questa ricerca permettono di informare meglio le donne in gravidanza circa l'effetto duraturo che la loro dieta ha sullo sviluppo delle preferenze alimentari del loro bambino per tutta la vita, e il rischio di malattie metaboliche. I ricercatori sperano che questo incoraggi le madri a fare scelte alimentari più sane, che promuovano la salute dei bambini.

Lo studio dei ricercatori australiani è stato condotto su modello animale, e i risultati hanno mostrato che i cuccioli le cui madri erano state alimentate con cibo spazzatura consumato dagli esseri umani, sia durante la gravidanza che l'allattamento, erano meno sensibili agli oppioidi e avevano un alterato rilascio di dopamina. Tutto questo si è tradotto in una minore assuefazione ai grassi e agli zuccheri, che venivano consumati così in misura maggiore.
 

Ti è piaciuto questo articolo? Effettua il login, Registrati sul portale per commentarlo oppure discutine nel Forum di discussione.


banner def 480
Abbonati al Feed RSS  Segui il canale YouTube  Vai al Forum di discussione
Seguici su Twitter  Diventa Fan su Facebook  Seguici su FriendFeed

Registrazione

Iscriviti per ricevere le offerte riservate ai nostri lettori e le informative

Approfondimenti

 
Ecografie Le immagini che vediamo nei 9 mesi
Tentativi Mirati Condurre il gioco con i metodi naturali...
Tata_Simona_Pic
L'angolo della TataTata Simona risponde alle tue domande
MAD Card
MAD Card Convenzioni per i sostenitori di MAD
 
Progetti MAD Eventi e Corsi di Mamme Domani

Eventi e Corsi

Mese precedente Aprile 2019 Prossimo mese
L M M G V S D
week 14 1 2 3 4 5 6 7
week 15 8 9 10 11 12 13 14
week 16 15 16 17 18 19 20 21
week 17 22 23 24 25 26 27 28
week 18 29 30
Due Banner

Login



Banner

Shop MAD

Newsletter

Iscriviti alla mailing list e riceverai tutti gli aggiornamenti e gli eventi di Mamme Domani oltre che i buoni sconto e altro ancora.

Nome:

Email:

Foto Maddini

viviana.jpg
Vuoi inserire la foto del tuo bambino su MAD? Puoi farlo direttamente dalla Gallery e vedere le foto degli altri bambini.

Feed RSS & Klip

Mamme Domani RSS 
Inserisci la tua e-mail per ricevere via e-mail, giorno per giorno, gli articoli di
Mamme Domani:




Aggiungi MAD alla tua iGoogle homepage per avere sempre le ultime discussioni inserite

Sondaggi

Su MAD vorrei leggere più articoli su
 


Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno, accetti il servizio e gli stessi cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information