DEVOLVI IL 5XMILLE A MAMME DOMANI. AIUTA I NOSTRI PROGETTI. CF: 09390161009
Home Gravidanza Articoli Allattamento: i "rimedi della nonna" possono aiutare?
Allattamento: i "rimedi della nonna" possono aiutare?
Gravidanza - Articoli
Scritto da Letizia Perugia     Mercoledì 10 Luglio 2013 12:52    PDF Stampa E-mail
allattamento picEsistono molti trucchi o rimedi naturali per il periodo dell'allattamento, che le donne si tramandano di generazione in generazione. Uno studio pubblicato su "Breastfeeding Medicine" ha cercato di chiarire e di capire se medici e ostetriche consiglino mai qualcuno di questi metodi alle donne in allattamento.
 
Alcuni dei rimedi comprendono le foglie di cavolo per diminuire il dolore al seno, le bustine di tè sui capezzoli per ridurre i fastidi, la farina d'avena o finocchi a volontà per aumentare il latte. Jonathan Schaffir, un ostetrico del Wexner Medical Center dell'università dell'Ohio, durante il suo studio, ha sottoposto a più di 120 specialisti un questionario online.
 
Allattamentoseno

Nel questionario si chiedeva loro se e come parlassero di rimedi popolari durante l'allattamento. Quello che è emerso è che il 69% ne ha sentito parlare e soprattutto che il 65% ne discute con le neomamme, raccomandando almeno uno dei diversi "trucchi" tramandati dalla saggezza popolare.
 
Nello specifico, i consigli riguardano l'uso di erbe che dovrebbero incrementare la produzione di latte o ridurre il dolore al seno che può provocare l'allattamento, cosa evitare per il bene del bambino o come iniziare al meglio ad allattare. 
 
Ostetriche e medici hanno sentito parlare di cibi da evitare per ridurre la formazione di gas nel pancino dei neonati, ma pochissimi in questo caso danno l'informazione alle madri.
 
La maggioranza dei medici e ostetriche, discute stratagemmi folcloristici con le donne, però a un'attenta analisi della letteratura scientifica sull'argomento emerge che di prove di efficacia ce ne sono ben poche, se non nessuna.
 
Per la maggior parte dei rimedi nominati ci sono evidenze inesistenti: sarebbe opportuno misurare più oggettivamente l'efficacia dei metodi più usati, se non altro per dire al riguardo una parola definitiva che non derivi solo dall'aneddotica. 
 
La cosa vera rimane che qualsiasi rimedio popolare non nuoccia al bambino quindi può essere tollerata, come dichiara Shaffir. 
 
Tra le dicerie infondate c'è quella di bere birra per aumentare il latte: negli Stati Uniti se ne è parlato parecchio quando la cantante Mariah Carey ne faceva largo uso per allattare i suoi due gemelli, ma oltre a non esistere prove di efficacia pro-latte è invece certo che l'alcol faccia male al bambino e si sa anche che può ridurre la quantità di latte prodotto, il contrario di quanto si vorrebbe.
 
Non ci sono studi che abbiano indagato sugli effetti positivi della farina d'avena sulla produzione del latte, né conferme sugli effetti antidolorifici delle foglie di cavolo. Per quanto riguarda il dolore dei capezzoli, uno studio ha evidenziato che usare le bustine di tè o compresse imbevute d'acqua ha lo stesso (scarsissimo) effetto.
 
Per il momento le evidenze scientifiche sui metodi della nonna non ci sono, la cosa certa è che qualche attenzione in più all'alimentazione è opportuno averla, perché quanto si introduce con la dieta inevitabilmente va a finire anche al bambino. 
 
Gli esperti confermano il no all'alcol, il ricercatore sottolinea che è bene cercare di evitare cibi potenzialmente allergizzanti o che liberano istamina (arachidi, crostacei, molluschi, frutta secca, cioccolata, fragole, selvaggina, alimenti conservati, formaggi fermentati) e alimenti piccanti o di sapore sgradevole (peperoncino, pepe, aglio, cipolle, asparagi, carciofi), perché il gusto "passa" nel latte e il bimbo potrebbe non amarlo. Anche se i piccoli si adattano facilmente.
 
 

Ti è piaciuto questo articolo? Effettua il login, Registrati sul portale per commentarlo oppure discutine nel Forum di discussione.


banner def 480
Abbonati al Feed RSS  Segui il canale YouTube  Vai al Forum di discussione
Seguici su Twitter  Diventa Fan su Facebook  Seguici su FriendFeed

Registrazione

Approfondimenti

 
Ecografie Le immagini che vediamo nei 9 mesi
Tentativi Mirati Condurre il gioco con i metodi naturali...
Tata_Simona_Pic
L'angolo della TataTata Simona risponde alle tue domande
MAD Card
MAD Card Convenzioni per i sostenitori di MAD
 
Progetti MAD Eventi e Corsi di Mamme Domani

Eventi e Corsi

Mese precedente Marzo 2019 Prossimo mese
L M M G V S D
week 9 1 2 3
week 10 4 5 6 7 8 9 10
week 11 11 12 13 14 15 16 17
week 12 18 19 20 21 22 23 24
week 13 25 26 27 28 29 30 31
Due Banner

Login



Banner

Shop MAD

Newsletter

Iscriviti alla mailing list e riceverai tutti gli aggiornamenti e gli eventi di Mamme Domani oltre che i buoni sconto e altro ancora.

Nome:

Email:

Foto Maddini

mattia_gennaro.jpg
Vuoi inserire la foto del tuo bambino su MAD? Puoi farlo direttamente dalla Gallery e vedere le foto degli altri bambini.

Feed RSS & Klip

Mamme Domani RSS 
Inserisci la tua e-mail per ricevere via e-mail, giorno per giorno, gli articoli di
Mamme Domani:




Aggiungi MAD alla tua iGoogle homepage per avere sempre le ultime discussioni inserite

Sondaggi

Su MAD vorrei leggere più articoli su
 

La Ragnatela News

Corso gratuito

Bebè a casaA Roma corsi gratuiti dedicati alle future mamme e futuri papà e patrocinato dalla Provincia di Roma.  

Patrocinio della Provincia di Roma
Con la collaborazione della BCC di Roma
bcc pic
Corso gratuito per bambini di 6/7 anni: laboratorio di pittura creativa a Roma 

amoriincorso1
Per i più grandi
 

QR Code

QR Code di Mamme Domani

Chi è online

 584 visitatori online

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno, accetti il servizio e gli stessi cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information