DEVOLVI IL 5XMILLE A MAMME DOMANI. AIUTA I NOSTRI PROGETTI. CF: 09390161009
Home Gravidanza Articoli Il feto sente suoni già dalla 27esima settimana di gravidanza
Il feto sente suoni già dalla 27esima settimana di gravidanza
Gravidanza - Articoli
Scritto da Letizia Perugia     Mercoledì 28 Agosto 2013 12:12    PDF Stampa E-mail
bimboprenatale logoDalla ventisettesima settimana di gravidanza il feto riconosce i suoni provenienti dall'esterno, questo aiuta il suo cervello a organizzare le aree del linguaggio. 
 
A dimostrarlo è uno studio dell'Università di Helsinki in Finlandia, pubblicato su "Pnas" che sottolinea come questo tipo di apprendimento prima del parto potrebbe essere anche un metodo per contrastare malattie del linguaggio di origine genetica come la dislessia. 
 
pancione

I ricercatori hanno preso come campione 33 donne in dolce attesa e alla metà di loro hanno fatto ascoltare ripetutamente una cantilena, le osservazioni successive sui bambini hanno dimostrato che la velocità e la correttezza dei suoni si era impressa nella loro memoria, plasmando le capacità cognitive già da quando erano nel pancione di mamma.
 
Secondi gli studiosi del paese scandinavo, i suoni ascoltati dal feto all'interno del grembo materno creano le capacità di parlare e comprendere il linguaggio e potrebbero essere la chiave, in un futuro non lontano, per aiutare a prevenire disturbi del linguaggio molto comuni (per esempio la dislessia).
 
Lo studio è stato condotto in Finlandia ed è stato curato da gruppo di ricerca internazionale coordinato da Eino Partanen, dell’Istituto di scienze comportamentali dell'Università finlandese di Helsinki
 
Dalla ventisettesima settimana infatti, il futuro bambino, è in grado di ascoltare suoni provenienti dall’esterno, riuscendoli poi a riorganizzarli nella corteccia uditiva fetale, contribuendo alla maturazione del sistema nervoso in via di sviluppo.
 
I risultati osservati, suggeriscono che il cervello fetale è in grado di apprendere attraverso l’udito prima ancora della nascita e la sua memoria subisce dei cambiamenti strutturali. Questo fa supporre quindi che le tracce neuronali possono anche influenzare l’acquisizione della lingua durante l’infanzia.
 
Lo studio rende chiaro, secondo gli scienziati, che il feto trattiene nella sua memoria i suoni e le voci che sente durante la gravidanza e che li riconosce nel tempo, anche dopo nato, reagendo differentemente agli stimoli che essi procurano al suo cervello.
 
Nel 1988 un altro studio aveva asserito, che i neonati sapevano riconoscere la tipologia di musica, che le loro madri ascoltavano. Successivamente nuovi studi hanno verificato che il neonato sapesse riconoscere le voci dei genitori.
 
Dal comportamento del bambino erano stati dedotti questi concetti e un test ne verificava la teoria.
 
 

Ti è piaciuto questo articolo? Effettua il login, Registrati sul portale per commentarlo oppure discutine nel Forum di discussione.


You must have the Adobe Flash Player installed to view this player.


Abbonati al Feed RSS  Segui il canale YouTube  Vai al Forum di discussione
Seguici su Twitter  Diventa Fan su Facebook  Seguici su FriendFeed

Registrazione

Iscriviti per ricevere le offerte riservate ai nostri lettori e le informative

Approfondimenti

 
Ecografie Le immagini che vediamo nei 9 mesi
Tentativi Mirati Condurre il gioco con i metodi naturali...
Tata_Simona_Pic
L'angolo della TataTata Simona risponde alle tue domande
MAD Card
MAD Card Convenzioni per i sostenitori di MAD
 
Progetti MAD Eventi e Corsi di Mamme Domani

Eventi e Corsi

Mese precedente Ottobre 2019 Prossimo mese
L M M G V S D
week 40 1 2 3 4 5 6
week 41 7 8 9 10 11 12 13
week 42 14 15 16 17 18 19 20
week 43 21 22 23 24 25 26 27
week 44 28 29 30 31
Due Banner

Login



Banner

Shop MAD

Newsletter

Iscriviti alla mailing list e riceverai tutti gli aggiornamenti e gli eventi di Mamme Domani oltre che i buoni sconto e altro ancora.

Nome:

Email:

Foto Maddini

viviana.jpg
Vuoi inserire la foto del tuo bambino su MAD? Puoi farlo direttamente dalla Gallery e vedere le foto degli altri bambini.

Feed RSS & Klip

Mamme Domani RSS 
Inserisci la tua e-mail per ricevere via e-mail, giorno per giorno, gli articoli di
Mamme Domani:




Aggiungi MAD alla tua iGoogle homepage per avere sempre le ultime discussioni inserite

Sondaggi

Su MAD vorrei leggere più articoli su
 


Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno, accetti il servizio e gli stessi cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information