DEVOLVI IL 5XMILLE A MAMME DOMANI. AIUTA I NOSTRI PROGETTI. CF: 09390161009
Home Gravidanza Articoli Malattia infiammatoria intestinale e gravidanza
Malattia infiammatoria intestinale e gravidanza
Gravidanza - Articoli
Scritto da Mary     Giovedì 17 Luglio 2014 08:00    PDF Stampa E-mail
grav2 logo
Secondo un recente studio pubblicato su Journal of Crohn Colitis, i bambini nati da madri con malattia infiammatoria intestinale (IBD) hanno tassi più elevati di deficit di attenzione e iperattività e anomalie motorie,  mentre una serie di casi hanno riportato il normale sviluppo neuropsicologico in 25 bambini esposti in utero agli inibitori del TNF-alfa. Inoltre, una recente revisione sistematica di 58 articoli o abstract non ha trovato alcuna associazione tra inibitori del TNF-alfa usati durante la gravidanza in donne con IBD e esiti negativi della gravidanza, anomalie congenite, o infezioni nel primo anno di vita.

Per mettere chiarezza su questo argomento l’Università della California ha condotto uno studio i cui risultati sono stati presentati dalla dr. ssa Uma Mahadevan,  durante la conferenza annuale Digestive Disease Week. La dott.ssa Mahadevan ha dichiarato: “ I neonati esposti ad azatioprina / 6 mercaptopurina (MP) e ad agenti anti-TNFalfa raggiungono punteggi relativi allo sviluppo a tassi simili a bambini non esposti a questi trattamenti e non presentano tassi di anomalie congenite più alti”.
futuramamma camera
In generale, in questo studio sono state rilevate 55 anomalie congenite, 21 di queste diagnosticate alla nascita. Le problematiche erano simili tra bambini con esposizione in utero ad azatioprina o agenti anti-TNFalfa o alla terapia di combinazione, e quelli senza esposizione al farmaco (17 vs 7 vs 19 eventi vs 12). 
 
L'esposizione è stata definita come qualsiasi uso di azatioprina / 6 MP o agenti anti-TNF-alfa, infliximab (Remicade), adalimumab (Humira), o certolizumab pegol (Cimzia) in qualsiasi momento da 3 mesi prima del concepimento fino alla fine della gravidanza . Nove donne erano esposte al natalizumab, anticorpo monoclonale ricombinante (Tysabri), e sono state incluse nel gruppo di agenti anti-TNF. 

L'analisi si è basata sul registro PIANO, uno studio prospettico di coorte su donne in gravidanza con IBD che sono state seguite per telefono o attraverso la compilazione di questionari di persona a ogni trimestre, al parto, a 4, 9, e 12 mesi dopo il parto, e ogni anno, per i primi 4 anni di vita del loro bambino. Sette donne avevano ricevuto la diagnosi di IBD durante la gravidanza, il 59.4% aveva il morbo di Crohn, colite ulcerosa nel 38.3%, e nel 2.3% la patologia era indeterminata. 

Nell’analisi Piano, due terzi delle donne avevano riferito allattamento al seno; le donne non esposte avevano significativamente più probabilità di allattare al seno rispetto alle donne con esposizione ad azatioprina, agenti anti-TNF, o terapia di combinazione (85% vs 65% vs 71% vs 61%, p< 0.0001). 

Come ha dichiarato la dottoressa Mahadevan: ”Dopo il controllo per l'esposizione al farmaco, l'allattamento al seno non è stato associato ad un aumentato rischio di infezione infantile o ridotta altezza o peso.” I neonati esposti a terapia di combinazione, però, avevano più alti tassi di nascita prematura, dopo aggiustamento per nessuna / lieve vs moderata/ grave attività IBD (odds ratio, 2.6; p<0.05). 

L’analisi PIANO, condotta su solo 161 donne, aveva segnalato un aumento significativo delle infezioni infantili a 12 mesi di età in figli nati da donne esposte alla combinazione di infliximab o adalimumab più azatioprina. La maggior parte dei farmaci anti-TNF attraversano la placenta nel secondo e terzo trimestre, il che ha sollevato preoccupazioni circa lo sviluppo del sistema immunitario e il rischio di infezioni successive. 


 

Ti è piaciuto questo articolo? Effettua il login, Registrati sul portale per commentarlo oppure discutine nel Forum di discussione.




Abbonati al Feed RSS  Segui il canale YouTube  Vai al Forum di discussione
Seguici su Twitter  Diventa Fan su Facebook  Seguici su FriendFeed

Registrazione

Iscriviti per ricevere le offerte riservate ai nostri lettori e le informative

Approfondimenti

 
Ecografie Le immagini che vediamo nei 9 mesi
Tentativi Mirati Condurre il gioco con i metodi naturali...
Tata_Simona_Pic
L'angolo della TataTata Simona risponde alle tue domande
MAD Card
MAD Card Convenzioni per i sostenitori di MAD
 
Progetti MAD Eventi e Corsi di Mamme Domani

Eventi e Corsi

Mese precedente Maggio 2019 Prossimo mese
L M M G V S D
week 18 1 2 3 4 5
week 19 6 7 8 9 10 11 12
week 20 13 14 15 16 17 18 19
week 21 20 21 22 23 24 25 26
week 22 27 28 29 30 31
Due Banner

Login



Banner

Shop MAD

Newsletter

Iscriviti alla mailing list e riceverai tutti gli aggiornamenti e gli eventi di Mamme Domani oltre che i buoni sconto e altro ancora.

Nome:

Email:

Foto Maddini

chiara_romidac.jpg
Vuoi inserire la foto del tuo bambino su MAD? Puoi farlo direttamente dalla Gallery e vedere le foto degli altri bambini.

Feed RSS & Klip

Mamme Domani RSS 
Inserisci la tua e-mail per ricevere via e-mail, giorno per giorno, gli articoli di
Mamme Domani:




Aggiungi MAD alla tua iGoogle homepage per avere sempre le ultime discussioni inserite

Sondaggi

Su MAD vorrei leggere più articoli su
 

Corso gratuito

Bebè a casaA Roma corsi gratuiti dedicati alle future mamme e futuri papà e patrocinato dalla Provincia di Roma.  

Patrocinio della Provincia di Roma
Con la collaborazione della BCC di Roma
bcc pic
Corso gratuito per bambini di 6/7 anni: laboratorio di pittura creativa a Roma 

amoriincorso1
Per i più grandi
 

QR Code

QR Code di Mamme Domani

Chi è online

 670 visitatori online

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno, accetti il servizio e gli stessi cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information