DEVOLVI IL 5XMILLE A MAMME DOMANI. AIUTA I NOSTRI PROGETTI. CF: 09390161009
Home Gravidanza Articoli Super amniocentesi permette di scovare l'80% delle malattie genetiche
Super amniocentesi permette di scovare l'80% delle malattie genetiche
Gravidanza - Articoli
Scritto da Letizia Perugia     Mercoledì 05 Novembre 2014 14:49    PDF Stampa E-mail
amniocentesi logoNasce la nuova tecnica di "super amniocentesi" che sarà in grado di diagnosticare dal 60% all'80% delle malattie genetiche da cui il feto potrebbe essere affetto e si basa sull'analisi del Dna fetale.

Questa scoperta si chiama "Next generation prenatal diagnosis" (Ngpd) ed è stata messa a punto da un gruppo di ricercatori della società scientifica Italian college of fetal maternal medicine.

pancione bianco nero

Lo studio è pubblicato sulla rivista "Journal of prenatal medicine". Con la nuova amniocentesi genomica è possibile identificare centinaia di patologie del feto, passando da circa il 7% di malattie diagnosticabili attualmente con la classica amniocentesi a circa l'80%.

La novità è nell'applicazione della tecnica del sequenziamento rapido del Dna (finora utilizzata negli adulti) alla diagnosi prenatale.

Il segretario generale Sidip, Claudio Giorlandino, ha sottolineato che un tempo le normali amniocentesi e villocentesi erano in grado di analizzare solo il numero dei cromosomi, oggi con la nuova tecnica è possibile studiarne l'intima struttura.

Si possono escludere, oltre alle anomalie cromosomiche più comuni, anche le più gravi e rare patologie genetiche: le cardiopatie, le malattie cerebrali, i nanismi, le forme di autismo, i ritardi mentali.

L’analisi è effettuata dall’11/ma alla 16/ma settimana di gestazione e il rischio di abortività connesso è da 0,1% a 0,2%.

La Ngs (Next Generation Sequencing) è una tecnica in uso per lo studio delle malattie genetiche. La novità di questa tecnica è che mentre prima si eseguiva la diagnosi di una malattia genetica per volta, oggi con la Ngs vi è la possibilità di verificare simultaneamente centinaia di patologie.

La Ngpd prevede lo studio di circa 300 geni che sono alla base della maggior parte delle malattie genetiche rilevabili in utero: patologie cardiovascolari, scheletriche, malformative, neurologiche.

Le famiglie che vogliono essere informate correttamente sullo stato di salute del nascituro, devono sapere che da oggi la scienza permette di dare risposte certe fin dal terzo mese di gravidanza tramite una semplice villocentesi o durante il quarto mese con una amniocentesi.

 

Ti è piaciuto questo articolo? Effettua il login, Registrati sul portale per commentarlo oppure discutine nel Forum di discussione.




Abbonati al Feed RSS  Segui il canale YouTube  Vai al Forum di discussione
Seguici su Twitter  Diventa Fan su Facebook  Seguici su FriendFeed

Registrazione

Iscriviti per ricevere le offerte riservate ai nostri lettori e le informative

Approfondimenti

 
Ecografie Le immagini che vediamo nei 9 mesi
Tentativi Mirati Condurre il gioco con i metodi naturali...
Tata_Simona_Pic
L'angolo della TataTata Simona risponde alle tue domande
MAD Card
MAD Card Convenzioni per i sostenitori di MAD
 
Progetti MAD Eventi e Corsi di Mamme Domani

Eventi e Corsi

Mese precedente Giugno 2019 Prossimo mese
L M M G V S D
week 22 1 2
week 23 3 4 5 6 7 8 9
week 24 10 11 12 13 14 15 16
week 25 17 18 19 20 21 22 23
week 26 24 25 26 27 28 29 30
Due Banner

Login



Banner

Shop MAD

Newsletter

Iscriviti alla mailing list e riceverai tutti gli aggiornamenti e gli eventi di Mamme Domani oltre che i buoni sconto e altro ancora.

Nome:

Email:

Foto Maddini

mattia_gennaro.jpg
Vuoi inserire la foto del tuo bambino su MAD? Puoi farlo direttamente dalla Gallery e vedere le foto degli altri bambini.

Feed RSS & Klip

Mamme Domani RSS 
Inserisci la tua e-mail per ricevere via e-mail, giorno per giorno, gli articoli di
Mamme Domani:




Aggiungi MAD alla tua iGoogle homepage per avere sempre le ultime discussioni inserite

Sondaggi

Su MAD vorrei leggere più articoli su
 


Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno, accetti il servizio e gli stessi cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information