DEVOLVI IL 5XMILLE A MAMME DOMANI. AIUTA I NOSTRI PROGETTI. CF: 09390161009
Home Gravidanza Articoli Erbe medicinali: quali non usare in gravidanza
Erbe medicinali: quali non usare in gravidanza
Gravidanza - Articoli
Scritto da Letizia Perugia     Giovedì 13 Novembre 2014 12:13    PDF Stampa E-mail
Gravidanza 3In gravidanza, assumere farmaci può essere controindicato per il bambino che nascerà e le future mamme spesso preferiscono curarsi con le erbe e i preparati erboristici, ma attenzione perchè anche le erbe possono avere effetti indesiderati e provocare reazioni avverse.
 
Alcune erbe medicinali, che sono usate comunemente per il trattamento di diversi disturbi, non sono però adatte a chi è in dolce attesa o allatta al seno e vanno evitate per non correre rischi.
 
Erbe Medicinali

Farmaco Vigilanza e la Asl di Rieti hanno creato un elenco delle erbe medicinali controindicate in gravidanza perché possono provocare reazioni avverse:
 
- Bardana, è una pianta medicinale utilizzata per le sue proprietà diuretiche e di purificazione del sangue. Viene indicata per eliminare l'acne, problemi della pelle e insufficienza epatica. In gravidanza è controindicata per via della sua possibile azione sulla muscolatura uterina.
 
- Camomilla, viene usata come erba medicinale per la preparazione di infusi che vengono assunti, anche dai bambini, per le loro proprietà calmanti e digestive, è controindicata in gravidanza perché stimola le contrazioni dell'utero. Sia alla camomilla comune (Matricaria chamomilla) che alla camomilla romana (Anthemis nobilis) sono sconsigliate.
 
- Artiglio del diavolo, viene prescritto in caso di malattie infiammatorie articolari, come rimedio naturale per il trattamento di mal di testa, infiammazioni, mal di schiena, dolori cervicali, tendinite e artrite. L'artiglio del diavolo è controindicato in gravidanza per la sua possibile azione sulla muscolatura uterina.
 
- Ginseng, ha proprietà antiossidanti e antinfiammatorie, oltre che antidepressive, utile per stimolare la circolazione sanguigna e in caso di fisico debilitato, per ridurre il senso di stanchezza. Controindicato perchè potrebbe interferire con l'asse ipotalamo-ipofisi-surrene.
 
- Iperico, può essere usato pe depressione medio-lieve, usato insieme ad altre erbe medicinali se alla depressione si uniscono anche una componente ansiosa o disturbi del sonno. Stimola le contrazioni dell'utero e inibisce le monoamminoossidasi (MAOS).
 
- Ortica, pianta medicinale utilizzata in caso di malattie infiammatorie articolari, per anemia o carenza di ferro con particolare riferimento alle donne in età fertile. Viene inoltre consigliata per favorire la regolarità intestinale, ma non va bene in gravidanza perché stimola la muscolatura uterina.
 
- Schisandra è un antistress, supernutriente e un rimedio naturale universale dalla medicina tradizionale cinese. Aiutano a prevenire l'affaticamento mentale e migliorano la concentrazione al lavoro. Controindicata in gravidanza perché stimola le contrazioni uterine.
 
- Liquirizia, usata per lenire la gastrite e ulcera, chi soffre di ipertensione deve consumarla moderatamente poiché innalza la pressione sanguigna. La liquirizia è controindicata in gravidanza per via dei suoi effetti mineralo-corticoidi.
 
- Sedano è diuretico, depurativo e digestivo. Viene indicato in caso di nefropatie, come depuratore del sangue e come protettore del fegato, proprietà rimineralizzanti. Sotto forma di estratto, è controindicato in gravidanza poiché stimola le contrazioni uterine.
 
- Trifoglio, coadiuvante della terapia ormonale sostitutiva in menopausa, controindicato in gravidanza per via della sua attività simile a quella dei fitoestrogeni (agonista/antagoniste dei recettori per gli estrogeni), va evitato anche durante l'allattamento.
 
Nel 1 ° Trimestre, l'uso di erbe Medicinali e derivati, compreso quello dei prodotti erboristici, dovrebbe essere evitato o comunque limitato ai casi di effettiva necessità e su prescrizione medica. 
 
Le Sostanze vegetali maggiormente rischiose sono gli oli essenziali, gli alcaloidi , sostanze ad altissima diffusibilità e dotate di basso indice terapeutico, quindi potenzialmente tossiche per l'embrione e il feto o attive sulla contrattilità uterina, quindi il rischio è l'aborto.
 
Inoltre caffeina e nicotina riducono fácilmente l 'irrorazione placentare e in gravidanza è controindicato il fumo e l'assunzione di di troppi caffè , cosi come di altre piante neuro /cardiostimolanti o neuro/ cardiotossiche (efedra, noce moscata , arancio amaro).
 
Controindicate soprattutto piante medicinali quali: China, Assenzio, Ruta , lassativi antrachinonici (Aloe , Cascara , Senna . ecc), Melograno, Chenopodio, Ginepro, Prezzemolo, Menta, Calamo aromatico, Cannella, Issopo , Salvia.
 
Occorre cautela anche con lo zenzero (contro nausea e vomito), sappiamo ormai che bisogna evitare i lassativi antrachinonici, quelli cioè che stimolano le contrazioni della muscolatura liscia dell'intestino (peristalsi), contrazioni che possono essere trasmesse anche alla muscolatura uterina e che possono compromettere il buon esito della gravidanza, o provocare danni al feto. 
 
L'Aglio, così come altre piante che influenzano la coagulazione del sangue come Salice, Olmaria, Ginkgo, sono sconsigliate in gravidanza e allattamento, per l'attività antiaggregante piastrinica. 
 
Durante l'allattamento, l'Aglio può conferire anche al latte materno un sapore e un odore poco graditi al neonato. 
 
Il Carciofo e la Salvia hanno un'azione antigalattògena cioè inibiscono la secrezione lattea, per cui si devono sicuramente evitare durante l'allattamento.
 
 

Ti è piaciuto questo articolo? Effettua il login, Registrati sul portale per commentarlo oppure discutine nel Forum di discussione.


You must have the Adobe Flash Player installed to view this player.


Abbonati al Feed RSS  Segui il canale YouTube  Vai al Forum di discussione
Seguici su Twitter  Diventa Fan su Facebook  Seguici su FriendFeed

Registrazione

Iscriviti per ricevere le offerte riservate ai nostri lettori e le informative

Approfondimenti

 
Ecografie Le immagini che vediamo nei 9 mesi
Tentativi Mirati Condurre il gioco con i metodi naturali...
Tata_Simona_Pic
L'angolo della TataTata Simona risponde alle tue domande
MAD Card
MAD Card Convenzioni per i sostenitori di MAD
 
Progetti MAD Eventi e Corsi di Mamme Domani

Eventi e Corsi

Mese precedente Settembre 2019 Prossimo mese
L M M G V S D
week 35 1
week 36 2 3 4 5 6 7 8
week 37 9 10 11 12 13 14 15
week 38 16 17 18 19 20 21 22
week 39 23 24 25 26 27 28 29
week 40 30
Due Banner

Login



Banner

Shop MAD

Newsletter

Iscriviti alla mailing list e riceverai tutti gli aggiornamenti e gli eventi di Mamme Domani oltre che i buoni sconto e altro ancora.

Nome:

Email:

Foto Maddini

viviana.jpg
Vuoi inserire la foto del tuo bambino su MAD? Puoi farlo direttamente dalla Gallery e vedere le foto degli altri bambini.

Feed RSS & Klip

Mamme Domani RSS 
Inserisci la tua e-mail per ricevere via e-mail, giorno per giorno, gli articoli di
Mamme Domani:




Aggiungi MAD alla tua iGoogle homepage per avere sempre le ultime discussioni inserite

Sondaggi

Su MAD vorrei leggere più articoli su
 


Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno, accetti il servizio e gli stessi cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information