Scritto da Eva Forte   
Lunedì 15 Marzo 2021 18:14
Leggi tutto...Sono sempre di più gli ingredienti naturali utilizzati per contrastare il sebo.
L'eccesso di sebo può dare origine ai capelli grassi e provocare un'alterazione e un arrossamento del cuoio capelluto, oltre al problema estetico ed igienico, l'alterazione della quantità e della qualità del sebo tende a sottrarre vitalità al capello.

Le cause di sovrapproduzione di sebo possono essere:

 


Scritto da Redazione   
Martedì 09 Febbraio 2021 10:29
Leggi tutto...Secondo i dati del Moige, associazione impegnata in ambito sociale ed educativo per la protezione dei minori, tra i bimbi dai 6 ai 10 anni si registra un +34% dell’uso di smartphone: il 17% dichiara di avere un account TikTok, il 14% Youtube, il 9% Instagram.

Non solo: il 7% dei bambini tra i 6 e i 10 anni trascorre più di 3 ore al giorno connesso a Internet, il 64% dei giovani italiani tra gli 11 e 14 anni dichiara di utilizzare TikTok, mentre il 60% utilizza anche Instagram. Sei ragazzi su 10 sono connessi senza controllo e 3 ragazzi su 10 accettano l’amicizia di persone che non conoscono.
 
Scritto da Eva Forte   
Sabato 09 Gennaio 2021 18:10
Leggi tutto...Ci sono voluti due mesi di cure e l’impegno dell’intera squadra della Terapia Intensiva Neonatale dell’Irccs Materno Infantile “Burlo Garofolo”, ma alla fine il 2020 si è chiuso con una bellissima notizia per l’Ospedale triestino e soprattutto per Leonardo e Cristian, i due gemellini pordenonesi che nati il 28 ottobre scorso prematuri (29 settimane) e di circa 1000 grammi di peso ciascuno, il 29 dicembre hanno potuto lasciare il Burlo per tornare definitivamente a casa e festeggiare l’arrivo del 2021 con i loro genitori.

 
Scritto da Redazione   
Giovedì 07 Gennaio 2021 12:28
Leggi tutto...Per la donna, il desiderio riproduttivo e la gravidanza non devono interferire nella scelta di sottoporsi alla vaccinazione anti-Covid19, che può essere eseguita anche nel periodo della gestazione e durante l’allattamento. Lo affermano le società scientifiche italiane dei ginecologi (SIGO, AOGOI, AGUI, AGITE) in un position paper ad interim su “Vaccinazione anti-Covid19 e gravidanza”, condiviso dalle società scientifiche dei neonatologi (SIN), dei pediatri (SIP), di medicina perinatale (SIMP), degli embriologi (SIERR) e dalla federazione nazionale degli ordini della professione di ostetrica (FNOPO). Il documento, redatto sulla base dei dati offerti dalla letteratura scientifica internazionale e dall’ultimo rapporto dell’Istituto Superiore di Sanità sulla sorveglianza ostetrica (IToSS ), fa il punto sulle attuali conoscenze sui vaccini anti-Covid19, fornendo delle linee di indirizzo rivolte sia alle donne in gravidanza, sia agli operatori sanitari.

 
Scritto da Redazione   
Lunedì 21 Dicembre 2020 12:53
Leggi tutto...Si avvicina la fine dell’anno e con essa i desideri per il 2021: naturalmente il primo desiderio per le coppie italiane è quello di uscire dall’incubo della pandemia ma il secondo, per la maggior parte di esse è quello di avere un figlio. Molte coppie non riescono a realizzare questo desiderio a causa dell’infertilità, una condizione che impedisce loro di concepire un figlio in modo naturale dopo un anno di rapporti sessuali costanti (almeno tre volte alla settimana) senza utilizzare metodi contraccettivi. Non dobbiamo confonderla con la sterilità, che è l’incapacità di portare a termine una gravidanza. La differenza sta nel fatto che l’infertilità permette molte volte di rimanere incinta ma la donna non riesce a portare a termine la gravidanza per vari motivi.
 
 
Scritto da Eva Forte   
Lunedì 26 Ottobre 2020 16:41
Leggi tutto...Forse non ci sembrerà vero ma la ninna nanna, la dolcissima canzone che tutti i genitori cantano ai propri figli per farli addormentare, ha origini davvero molto antiche. Secondo recenti studi, infatti, la ninna nanna prenderebbe spunto da una preghiera ad antichi Dei babilonesi e Sumeri che affidavano alle divinità i propri figli durante le ore di sonno.

Diversi popoli hanno adottato diverse ninna nanne. Gli inglesi, ad esempio, utilizzano da sempre la canzone Lavender’s blue (lavanda blu), che risale al XVII secolo e che viene tramandata di generazione in generazione, subendo diverse modifiche nel tempo. Nel Regno unito è molto famosa anche la ninna nanna By Baby Bunting, ossia ciao, bimbo fagottino.
 
Scritto da Redazione   
Martedì 29 Settembre 2020 10:15
Leggi tutto...Essity, azienda multinazionale svedese operante nell’ambito dell’igiene e della salute, con il suo brand Tork presenta l’esito della ricerca condotta con l’Istituto Nazionale AstraRicerche* sull’attuale situazione dell’igiene nelle scuole italiane. E i risultati sono eloquenti.
Dai dati emerge come il tema della pulizia e dell’igiene negli ambienti scolastici sia diventato essenziale per i genitori italiani, più dell’impegno contro bullismo e discriminazione e della presenza di approcci differenti alla didattica, come quella laboratoriale e cooperativa, e di corsi facoltativi pomeridiani.
Ad accrescere ulteriormente la preoccupazione dei genitori italiani è stata l’emergenza sanitaria: per il 15,2% dei genitori il livello di igiene e pulizia è attualmente il primo fattore di scelta della scuola (persino prima degli aspetti didattici), mentre per il 34,2% uno dei primi due tra quelli proposti.

 
Scritto da Eva Forte   
Lunedì 28 Settembre 2020 09:28
Leggi tutto...Gli amanti dello shopping online saranno felici di sapere che Amazon e Disney presentano i nuovi prodotti essenziali per la cura del bambino disponibili in esclusiva con la linea Mama Bear di Amazon www.amazon.it/MamaBearDisney. Una collezione, curata nei minimi dettagli,  che unisce  personaggi Disney divertenti e prodotti realizzati con materiali di alta qualità. La nuova  gamma è in grado di offrire il massimo comfort e rendere il cambio del pannolino molto più allegro per mamme, papà e bambini, grazie ai personaggi Disney preferiti come Winnie the Pooh, Dumbo, Topolino e altri amici.

 
Scritto da Eva Forte   
Lunedì 31 Agosto 2020 08:58
Leggi tutto...Le temperature miti dell’autunno e della primavera si adattano ad outfit freschi e versatili, proprio come quelli che prevedono l’impiego di capi denim per l’abbigliamento dei bambini più trendy. Il classico tessuto in jeans si presta bene alla creazione di look comodi e alla moda, in abbinamento a uno stile pratico e adatto a qualsiasi contesto, dal parco giochi alla scuola, passando per la classica cena in famiglia.
Un abito, un paio di pantaloni, una camicia e persino le scarpe in denim, permettono al bambino di giocare e divertirsi senza troppi pensieri. Il jeans, infatti, è un tessuto resistente e semplice da lavare, perciò protegge da eventuali sbucciature e può essere il più delle volte smacchiato con facilità.
 
Scritto da Eva Forte   
Lunedì 27 Luglio 2020 13:48
Leggi tutto...Se il percorso verso il nuovo anno scolastico è ricco di incognite, Amazon.it mette a disposizione degli studenti e delle loro famiglie tutte le soluzioni per farsi trovare preparati. Attraverso la vetrina Pronti per la scuola si può acquistare un’ampia selezione di prodotti necessari per affrontare il rientro in classe e lo studio da casa, mentre attraverso adozionilibriscolastici.it è già possibile ordinare su Amazon.it i libri testo per il nuovo anno, ricevendo tutto a casa gratuitamente e in un giorno con Prime.

 
Inizio Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. Fine

Pagina 2 di 613

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno, accetti il servizio e gli stessi cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information