Scritto da Eva Forte   
Venerdì 13 Ottobre 2017 11:47
Leggi tutto...
Cambiamenti nelle coppie, cambiamenti nella procreazione assistita, cambiamenti nelle dinamiche di genere, ma alla base di tutto c'è sempre tanta voglia di maternità. Un film che ne narra molte sfaccettature è proprio “ATTESA E CAMBIAMENTI”, uscito in tutti i negozi, librerie, videoteche e online in dvd. Si tratta dell’ultimo film prodotto dalla Morol di Gianluca Cerasola e distribuito da Rai Cinema-01. La commedia permette di scoprire come cambiano le coppie, analizzando tematiche attuali e reali attraverso il ricco cast formato da: Antonio Catania, Paolo Conticini, Martina Stella, Eleonora Giorgi, Corinne Clery, Elisabetta Pellini, Corrado Fortuna, Nicola Nocella, Samuela Sardo e Roberta Giarrusso.
 


Scritto da Eva Forte   
Venerdì 29 Settembre 2017 12:39
Leggi tutto...Tradizione e cucina anche ai giorni d'oggi? A quanto pare sì, secondo quanto riportato da una ricerca Doxa/Unaitalia, associazione che riunisce i principali produttori di carni avicole. La fotografia scattata è quella sulle preferenze a tavola degli italiani e il legame con le proprie tradizioni, per scoprire che per oltre 38 milioni è senza dubbio la cucina della nonna ad essere la preferita. E niente brunch o appuntamenti con gli amici, il pranzo ideale della domenica si trascorre a casa di nonna, gustando con tutta la famiglia i suoi piatti forti. A confermarlo anche una super nonna di eccezione, Anna Moroni.

 
Scritto da Eva Forte   
Venerdì 15 Settembre 2017 11:48
Leggi tutto...Ogni giovedì dalle 16 alle 18 apre lo sportello telefonico dedicato alla scuola. Ci troviamo nel II Municipio di Roma grazie ad una iniziativa che partirà il 21 settembre e si chiama "In linea con l'Assessore". Sarà un vero e proprio contatto diretto per cittadini, genitori, studenti, insegnanti sui temi della formazione, dell’educazione e dell’edilizia scolastica. Lo sportello telefonico è aperto ogni giovedì dalle 16 alle 18 al numero 06 69602314.

 
Scritto da Eva Forte   
Martedì 12 Settembre 2017 11:05
Leggi tutto...Le favole realistiche sono quelle da cui si apprende maggiormente. A dircelo uno studio canadese che è arrivato alla conclusione che per i bambini di età fino ai sei anni, è più facile apprendere maggiormente dalle fiabe con protagonisti umani piuttosto che quelle con animali o animali antropomorfi. Questo perchè il riconoscimento anche nelle sembianze fisiche dei protagonisti aiuterebbe l'imitazione di azioni generose.

 
Scritto da Maria Rea   
Venerdì 08 Settembre 2017 19:41
Leggi tutto...L'arrivo di una gravidanza è un momento molto intimo, particolare, che induce cambiamenti e reazioni differenti in ogni donna. Ciò che si prova talvolta è indescrivibile; chi è mamma lo sa bene e chi sta per diventarlo sta elaborando un mix di sentimenti ed emozioni che vanno dalla felicità alla gioia ma vi è anche la paura di vivere una situazione inaspettata e di sentirsi impreparate.

Anche comunicare l'arrivo di una gravidanza non è semplice. E oggi, anno 2015, in molte scelgono modalità insolite, a volte non molto condivisibili perchè poco riservate. Molte infatti utilizzano il mondo del web, e danno la notizia tramite i social network, facebook e twitter in primis. E non solo, queste piattaforme vengono utilizzate sempre più spesso in tutti i nove mesi della gravidanza, in cui in maniera poco adatta vengono condivise foto, video, pensieri e momenti che sarebbe bene non spifferare ai quattro venti.

 
Scritto da Mary   
Venerdì 08 Settembre 2017 19:12
Leggi tutto...In gravidanza si tende spesso a dare molte attenzioni solo alle madri, tralasciando i padri, ma non andrebbe mai dimenticato che buona parte del "lavoro" è stata svolta proprio dal futuro papà. Anche loro sono coinvolti come le loro compagne e quindi non andrebbero mai sottovalutate le loro emozioni, nonostante non vivono il cambiamento fisico, evidente nella mamma dato il pancione e l'embrione che prende forma e vita grazie alla donna. 

Fatta questa premessa, è naturale che è la mamma che si trova a videre dei cambiamenti fisici ma anche psicologici. Infatti sono molto frequenti cambi di umore, momenti di crisi, panico, ulteriore stress che rendono questi mesi delicati anche se belli allo stesso tempo, con emozioni uniche per la nascita del proprio piccolo.

 
Scritto da Mary   
Venerdì 08 Settembre 2017 18:36
Leggi tutto...In gravidanza sono diversi i fattori di cambiamento che coinvolgono le donne. Una probabilità, spesso, è quella che si verifichino gengiviti e di conseguenza mal di testa. Anche parodontiti e carie sono molto frequenti per le donne in gravidanza, che oltre a dare fastidio alla madre, sono legate a un maggior rischio di parto pretermine, basso peso alla nascita e trasmissione dei batteri della carie al bambino. Per questo, la cura dei denti e delle gengive, soprattutto nell'arco dei nove mesi di gestazione deve essere costante. 

Da cosa dipende la situazione appena descritta? Alla base c'è un cambiamento nel fisico della donna, che per essere in grado di fronteggiare i vari mutamenti risponde con un aumento del flusso del sangue. Ed è proprio questo aumento del flusso sanguigno che determina le gengive sensibili ed ematose.

 
Scritto da Maria Rea   
Venerdì 08 Settembre 2017 18:07
Leggi tutto...La danza del ventre, o danza orientale, esprime vitalità, femminilità e sensualità. Tralasciando questi aspetti però possiamo elencare alcuni benefici psicofisici che essa arreca alla nostra salute. A livello fisico infatti sono notevoli dei miglioramenti della circolazione sanguigna, del transito intestinale, dei dolori mestruali e di quelli della colonna vertebrale, sia a livello lombare che cervicale, mentre a livello psicologico i vantaggi ottenibili sono stati spesso indicati in termini di rilascio delle tensioni, di acquisizione di una maggiore consapevolezza corporea, di un senso di rinascita e di riscoperta della femminilità.

Questa danza inoltre è da sempre considerata la più ancestrale forma di danza di preparazione alla nascita. Tutti i suoi movimenti interessano gruppi di muscoli isolati, quindi questa danza è utile per individuare specifiche zone del corpo. Le zone interessate maggiormente al lavoro muscolare sono l’area addominale e il bacino. 

 
Scritto da Eva Forte   
Giovedì 31 Agosto 2017 15:18
Leggi tutto...La Croazia è all'avanguardia per i centri wellness. Se state progettando un viaggio nei suoi bellissimi luoghi, fate un pensierino ad almeno una piccola sosta in un centro Benessere. Molti Hotel hanno la propria spa all'interno e moltoi sono anche i luoghi termali nei dintorni di Zagabria. Abbiamo provato un pacchetto Wellness&Gourment Day presso l'Hotel Villa Magdalena, nella parte continentale della Croazia. L'Hotel è di alto livello con alcune stanze dotate di una vasca idromassaggio esclusiva ma a prezzi contenuti. La Spa che può essere utilizzata dagli ospiti ma anche come dayuse è molto bella con le sue piscine e il centro benessere vero e proprio con idromassaggio, saune e zone relax.

 
Scritto da Mary   
Venerdì 18 Agosto 2017 18:34
Leggi tutto...Moltissime neomamme sono affette da disturbi psicologici; in casi gravi addirittura possono verificarsi comportamenti autolesionistici o atteggiamenti di rifiuto verso il proprio bambino. Parliamo, dunque, di depressione post-partum. Per poter intervenire efficacemente sul disagio psicologico che emerge dopo il parto è necessario, per prima cosa, distinguerne le diverse forme. 

Gli esperti dicono che ci sono tre sottotipi sulla base della sintomatologia, ed è importante identificare il tipo specifico per personalizzare il trattamento terapeutico. In particolare, sempre secondo gli esperti, le donne che hanno avuto i sintomi durante la gravidanza sono a rischio di forme di depressione post-partum più severe di quelle i cui sintomi si manifestano soltanto dopo la nascita.

 
Inizio Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. Fine

Pagina 7 di 605

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno, accetti il servizio e gli stessi cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information