DEVOLVI IL 5XMILLE A MAMME DOMANI. AIUTA I NOSTRI PROGETTI. CF: 09390161009
Home PMA Articoli Primo ok italiano alla diagnosi preimpianto in una coppia fertile
Primo ok italiano alla diagnosi preimpianto in una coppia fertile
PMA - Articoli
Scritto da Alessandra Rebecchi     Giovedì 14 Gennaio 2010 08:46    PDF Stampa E-mail
b_450_0_0_1___images_stories_loghini_progestinici.gifIl giudice Antonio Scarpa, in carica al Tribunale di Salerno, ha autorizzato una coppia portatrice di una grave malattia ereditaria ad effettuare la diagnosi genetica preimpianto: questa sentenza di fatto va contro le disposizioni della controversa Legge 40 emessa nel 2004.

La coppia fertile è portatrice dell'Atrofia Muscolare Spinale di tipo 1 (SMA1), che causa la paralisi e atrofia di tutta la muscolatura scheletrica e costituisce la più diffusa causa genetica di morte nei bambini nel primo anno di vita, procurandone il decesso per asfissia.

Prima di tale sentenza i coniugi avevano provato a ricorrere alla PMA, ma tale possibilità era stata negata loro in quanto tale protocollo è consentito solo ai casi di sterilità e infertilità.

Il giudice ha motivato la sua sentenza comparando il diritto a procreare a quello alla salute dei soggetti coinvolti, che però hanno un rischio concreto di generare figli affetti da gravi malattie, geneticamente trasmissibili. L'unica via per poter scongiurare questo pericolo per cui si rivela essere la procreazione medicalmente assistita, e in specifico la diagnosi genetica preimpianto: la legalità della sentenza avverrebbe grazie a una lettura "costituzionale" dell'articolo 13 della Legge 40/2004.

La coppia, prima di ricorrere alla Giustizia Italiana ha dovuto affrontare ben quattro lutti: nel 2003 la loro bimba di appena sette mesi e in seguito altri tre. Hanno avuto la grazia di procreare un solo figlio sano nel 2005. Ora dopo la sentenza del giudice Scarpa, potranno tornare a combattere per avere la possibilità di dare un fratellino sano al loro unico bimbo.

Quella che potrebbe essere una sentenza "della speranza" per tantissime coppie portatrici sane di malattie genetiche, per il sottosegretario alla Salute Eugenio Roccella invece è una violazione del diritto alla salute in quanto permette il massacro degli embrioni, che vengono sacrificati in un numero molto alto per poter selezionarne solo uno: ciò porterebbe a un principio di eugenetica e allo sminuire il valore della vita dei disabili.

Roccella conclude che la magistratura si è intromessa in un campo che non le appartiene, e facendo ciò ha contraddetto una legge, invece che applicarla: se gli italiani vorranno una legge sull'eugenetica la si deve creare in Parlamento e non in tribunale.

Fonte: Sito ANSA

 
 

Ti è piaciuto questo articolo? Effettua il login, Registrati sul portale per commentarlo oppure discutine nel Forum di discussione.


banner def 480
Abbonati al Feed RSS  Segui il canale YouTube  Vai al Forum di discussione
Seguici su Twitter  Diventa Fan su Facebook  Seguici su FriendFeed

Registrazione

Iscriviti per ricevere le offerte riservate ai nostri lettori e le informative

Approfondimenti

 
Ecografie Le immagini che vediamo nei 9 mesi
Tentativi Mirati Condurre il gioco con i metodi naturali...
Tata_Simona_Pic
L'angolo della TataTata Simona risponde alle tue domande
MAD Card
MAD Card Convenzioni per i sostenitori di MAD
 
Progetti MAD Eventi e Corsi di Mamme Domani

Eventi e Corsi

Mese precedente Aprile 2019 Prossimo mese
L M M G V S D
week 14 1 2 3 4 5 6 7
week 15 8 9 10 11 12 13 14
week 16 15 16 17 18 19 20 21
week 17 22 23 24 25 26 27 28
week 18 29 30
Due Banner

Login



Banner

Shop MAD

Newsletter

Iscriviti alla mailing list e riceverai tutti gli aggiornamenti e gli eventi di Mamme Domani oltre che i buoni sconto e altro ancora.

Nome:

Email:

Foto Maddini

arancia.jpg
Vuoi inserire la foto del tuo bambino su MAD? Puoi farlo direttamente dalla Gallery e vedere le foto degli altri bambini.

Feed RSS & Klip

Mamme Domani RSS 
Inserisci la tua e-mail per ricevere via e-mail, giorno per giorno, gli articoli di
Mamme Domani:




Aggiungi MAD alla tua iGoogle homepage per avere sempre le ultime discussioni inserite

Sondaggi

Su MAD vorrei leggere più articoli su
 


Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno, accetti il servizio e gli stessi cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information