DEVOLVI IL 5XMILLE A MAMME DOMANI. AIUTA I NOSTRI PROGETTI. CF: 09390161009
Home Bambini Articoli Bambini: meglio giocare all'aria aperta, anche quando fa freddo
Bambini: meglio giocare all'aria aperta, anche quando fa freddo
Bambini - Articoli
Scritto da Letizia Perugia     Mercoledì 30 Gennaio 2013 17:42    PDF Stampa E-mail
Bimbo sulla NeveGli esperti dell'Ospedale pediatrico Bambino Gesù forniscono, alle  mamme e ai papà, una serie di consigli per difendere i bambini dal gelo e permettergli di giocare all'aria aperta anziché restare chiusi dentro casa. Questi spiegano che negli ambienti chiusi e caldi i virus prolificano e si diffondono con maggiore facilità.

Questi sono i cosiddetti "giorni della merla" ovvero gli ultimi 3 giorni di gennaio, tradizionalmente i più freddi dell'anno e con essi arriva il picco influenzale. Nonostante le temperature leggermente sopra la media stagionale, si tratta del periodo in cui le malattie delle vie respiratorie (otiti, tonsilliti, bronchiti, bronchioliti, polmoniti) registrano il picco maggiore.

fratelli
A dispetto di ciò che crediamo, il freddo non rappresenta realmente un fattore che favorisce le infezioni respiratorie, anche perché l'incidenza di tali patologie non sembra maggiore nei Paesi con temperature più rigide. La cosa certa è invece che il soggiornare in ambienti chiusi permette il diffondersi dei virus attraverso gli starnuti, i colpi di tosse, il contatto con oggetti manipolati da altre persone affette.

Per evitare tutto ciò, soprattutto nella settimana del picco influenzale, è meglio coprirsi bene e uscire un pò di casa. Gli esperti dell'Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma, invitanoi genitori a portare i loro figli a giocare all'aria aperta. Vi forniscono una serie di consigli per proteggerli dal freddo mentre si trovano in giardino. La prima cosa da fare è semplice: bisogna sfruttare le ore più calde della giornata.

Questa prima accortezza, insieme a un appropriato abbigliamento invernale, non aumenterà le possibilità di prendersi un raffreddore. Così diminuiranno le occasioni di entrare in contatto con virus che attaccano le vie respiratorie.

Il responsabile del Pronto Soccorso ed Emergenza dell'Ospedale Pediatrico Bambino Gesù,  spiega che i bambini più sono piccoli e più difficoltà hanno a mantenere una corretta termoregolazione. Quando sono più grandi vengono messi in atto dei meccanismi difensivi come la vasocostrizione periferica (le manine e i piedini potranno apparire un po' più scuri per non disperdere il calore), i brividi o l'aumento della motilità degli arti per produrre maggior calore.

I consigli riguardano anche il modo di vestire i bimbi: quello più indicato è detto "a cipolla". Quando si entra in ambienti più caldi è opportuno alleggerirsi dei vestiti perchè le eccessive variazioni termiche possono costituire un fattore favorente l'instaurarsi di infezioni, specie virali.

Anche se i bimbi, spesso, non sopportano di indossare cappelli e guanti, bisogna coprire maggiormente le estremità per evitare un'importante dispersione termica. Per  mantenere una temperatura corporea giusta è necessario avere "carburante" che produca energia termica. Per far fronte alle diverse richieste del metabolismo, il consiglio è un maggior apporto calorico e un adeguato apporto di liquidi.

Per i bambini con patologie croniche (cardiopatie o anemie croniche), in caso di freddo particolarmente intenso,è bene osservare maggiori precauzioni ed è sconsigliato recarsi in montagna a quote elevate.

 

Ti è piaciuto questo articolo? Effettua il login, Registrati sul portale per commentarlo oppure discutine nel Forum di discussione.


banner def 480
Abbonati al Feed RSS  Segui il canale YouTube  Vai al Forum di discussione
Seguici su Twitter  Diventa Fan su Facebook  Seguici su FriendFeed

Registrazione

Approfondimenti

 
Ecografie Le immagini che vediamo nei 9 mesi
Tentativi Mirati Condurre il gioco con i metodi naturali...
Tata_Simona_Pic
L'angolo della TataTata Simona risponde alle tue domande
MAD Card
MAD Card Convenzioni per i sostenitori di MAD
 
Progetti MAD Eventi e Corsi di Mamme Domani

Eventi e Corsi

Mese precedente Marzo 2019 Prossimo mese
L M M G V S D
week 9 1 2 3
week 10 4 5 6 7 8 9 10
week 11 11 12 13 14 15 16 17
week 12 18 19 20 21 22 23 24
week 13 25 26 27 28 29 30 31
Due Banner

Login



Banner

Shop MAD

Newsletter

Iscriviti alla mailing list e riceverai tutti gli aggiornamenti e gli eventi di Mamme Domani oltre che i buoni sconto e altro ancora.

Nome:

Email:

Foto Maddini

mattia_gennaro.jpg
Vuoi inserire la foto del tuo bambino su MAD? Puoi farlo direttamente dalla Gallery e vedere le foto degli altri bambini.

Feed RSS & Klip

Mamme Domani RSS 
Inserisci la tua e-mail per ricevere via e-mail, giorno per giorno, gli articoli di
Mamme Domani:




Aggiungi MAD alla tua iGoogle homepage per avere sempre le ultime discussioni inserite

Sondaggi

Su MAD vorrei leggere più articoli su
 

La Ragnatela News

Corso gratuito

Bebè a casaA Roma corsi gratuiti dedicati alle future mamme e futuri papà e patrocinato dalla Provincia di Roma.  

Patrocinio della Provincia di Roma
Con la collaborazione della BCC di Roma
bcc pic
Corso gratuito per bambini di 6/7 anni: laboratorio di pittura creativa a Roma 

amoriincorso1
Per i più grandi
 

QR Code

QR Code di Mamme Domani

Chi è online

 569 visitatori online

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno, accetti il servizio e gli stessi cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information