Scritto da Eva Forte   
Venerdì 20 Ottobre 2017 10:29
Leggi tutto...Da sempre vi parliamo dei metodi naturali per il concepimento dove una parte molto importante la conquista il muco cervicale e la buona conoscenza che dobbiamo avere delle sue modificazioni durante tutto il ciclo e l'eventuale concepimento. Infatti conoscerlo bene nelle sue varie sfaccettature può darci il primo segnale di una gravidanza prima ancora che il test diventi positivo. Ma partiamo dall'inizio. Il muco è una sostanza prodotta dalla cervice e avrà una differente consistenza in base al periodo del ciclo in cui ci troviamo.

Riveste un ruolo importantissimo a fini del concepimento poichè può consentire o impedire l'accesso degli spermatozoi nella vagina. Inoltre attraverso l'analisi del muco cervicale è possibile capire a che punto siamo del nostro ciclo e soprattutto dell'ovulazione così da poter pianificare o meno una gravidanza imparando bene a distinguerne le qualità del momento, come avviene con il metodo Ogino Knaus.

 


Scritto da Eva Forte   
Giovedì 19 Ottobre 2017 11:24
Leggi tutto...Un gioco, così lo chiamano: gioco. Si tratta del nuovo fenomeno crudele che circola ormai da tempo e che prende di mira ragazze bruttine e con qualche chilo in più. Un fenomeno di vero e proprio bullismo di gruppo che prende di mira una ragazza conosciuta in un locale o sul web e che viene irretita da chi lancia la scommessa nel gruppo. Lui la seduce, facendola credere desiderata e quando lei cade nella rete le svela che si è trattato solo di un gioco, umiliandola pubblicamente. Si chiama Pull a Big, ossia Inganna un maiale. 

 
Scritto da Giulia Gori   
Mercoledì 18 Ottobre 2017 09:50
Leggi tutto...Il Sushi è il classico esempio di come la cultura possa influenzare il nostro stile di vita. In Giappone è alimento base mentre in Italia spesso è visto come pericoloso e da tenere sotto controllo per determinate fasce di popolazione. Sicuramente rientra tra i cibi da evitare durante la gestazione come il pesce crudo in generale. Ma questo pensiero non è condiviso da tutti i medici o almeno escludono dal divieto assoluto alcuni tipi specifici di sushi semopre se rispettano determinate condizioni. 

 
Scritto da Giulia Gori   
Martedì 17 Ottobre 2017 15:29
Leggi tutto...Comincia il conto alla rovescia per la notte di Halloween e vorremmo ricordare a tutti le linee guida per come truccare i bambini sul viso dei bambini senza correre rischi per la loro salute. 
 
Il trucco sulla pelle dei bambini può scatenare allergie e secondo l'Fda i piccoli si truccano in sempre più numerose occasioni speciali, non solo per festeggiare Halloween: le femminucce usano ombretti, rossetti e smalti e, durante le feste di compleanno, ai partecipanti vengono disegnati molti decori sul viso.


 
Scritto da Eva Forte   
Martedì 17 Ottobre 2017 14:13
Leggi tutto...Certificato medico di gravidanza e quello per interruzione di gravidanza devono essere inviati all'Inps attraverso la trasmissione telematica. Questi inoltre devono essere lasciati a disposizione della donna come anche dei datori di lavoro per i dovuti controlli. I cerficiati vanno inviati nel caso la donna abbia diritto alle prestazioni che rientrano nella tutela della maternità per l'Inps. La trasmissione deve essere fatta esclusivamente da un medico del Servizio sanitario nazionale o convenzionato. In questo modo la donna è esonerata dal presentare essa stessa i certificati.

 
Scritto da Giulia Gori   
Martedì 17 Ottobre 2017 13:41
Leggi tutto...Soprattutto se si è nel terzo trimestre di gravidanza, non è consigliabile dormire sulla schiena secondo un nuovo studio pubblicato sul The Journal of Physiology: infatti, per una donna in dolce attesa, dormire sulla schiena potrebbe portare problemi al bebè. Lo studio, condotto dai membri della University of Auckland, ha analizzato il sonno di 30 gestanti alla 34-38a settimana con l'ausilio di una videocamera a infrarossi, registrando la frequenza cardiaca delle donne e del feto durante la notte utilizzando un dispositivo ECG.

 
Scritto da Eva Forte   
Venerdì 13 Ottobre 2017 11:47
Leggi tutto...
Cambiamenti nelle coppie, cambiamenti nella procreazione assistita, cambiamenti nelle dinamiche di genere, ma alla base di tutto c'è sempre tanta voglia di maternità. Un film che ne narra molte sfaccettature è proprio “ATTESA E CAMBIAMENTI”, uscito in tutti i negozi, librerie, videoteche e online in dvd. Si tratta dell’ultimo film prodotto dalla Morol di Gianluca Cerasola e distribuito da Rai Cinema-01. La commedia permette di scoprire come cambiano le coppie, analizzando tematiche attuali e reali attraverso il ricco cast formato da: Antonio Catania, Paolo Conticini, Martina Stella, Eleonora Giorgi, Corinne Clery, Elisabetta Pellini, Corrado Fortuna, Nicola Nocella, Samuela Sardo e Roberta Giarrusso.
 
Scritto da Eva Forte   
Venerdì 29 Settembre 2017 12:39
Leggi tutto...Tradizione e cucina anche ai giorni d'oggi? A quanto pare sì, secondo quanto riportato da una ricerca Doxa/Unaitalia, associazione che riunisce i principali produttori di carni avicole. La fotografia scattata è quella sulle preferenze a tavola degli italiani e il legame con le proprie tradizioni, per scoprire che per oltre 38 milioni è senza dubbio la cucina della nonna ad essere la preferita. E niente brunch o appuntamenti con gli amici, il pranzo ideale della domenica si trascorre a casa di nonna, gustando con tutta la famiglia i suoi piatti forti. A confermarlo anche una super nonna di eccezione, Anna Moroni.

 
Scritto da Eva Forte   
Venerdì 15 Settembre 2017 11:48
Leggi tutto...Ogni giovedì dalle 16 alle 18 apre lo sportello telefonico dedicato alla scuola. Ci troviamo nel II Municipio di Roma grazie ad una iniziativa che partirà il 21 settembre e si chiama "In linea con l'Assessore". Sarà un vero e proprio contatto diretto per cittadini, genitori, studenti, insegnanti sui temi della formazione, dell’educazione e dell’edilizia scolastica. Lo sportello telefonico è aperto ogni giovedì dalle 16 alle 18 al numero 06 69602314.

 
Scritto da Eva Forte   
Martedì 12 Settembre 2017 11:05
Leggi tutto...Le favole realistiche sono quelle da cui si apprende maggiormente. A dircelo uno studio canadese che è arrivato alla conclusione che per i bambini di età fino ai sei anni, è più facile apprendere maggiormente dalle fiabe con protagonisti umani piuttosto che quelle con animali o animali antropomorfi. Questo perchè il riconoscimento anche nelle sembianze fisiche dei protagonisti aiuterebbe l'imitazione di azioni generose.

 
Inizio Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. Fine

Pagina 1 di 600

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno, accetti il servizio e gli stessi cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information