DEVOLVI IL 5XMILLE A MAMME DOMANI. AIUTA I NOSTRI PROGETTI. CF: 09390161009
Home Bambini Articoli Stress in famiglia danneggia sistema immunitario dei bambini
Stress in famiglia danneggia sistema immunitario dei bambini
Bambini - Articoli
Scritto da Letizia Perugia     Giovedì 20 Febbraio 2014 09:57    PDF Stampa E-mail
StressI bambini risentono dell’aria che si respira in famiglia, lo abbiamo sempre pensato e creduto, ora una ricerca svedese lo conferma scientificamente: gli scienziati della Jönköping University, in Svezia, hanno dimostrato che i bambini di famiglie con elevati livelli di stress avevano alti livelli di cortisolo (marcatore biologico dello stress che influisce in modo negativo anche sul sistema immunitario) rendendo l’organismo meno resistente agli attacchi dei patogeni.
 
La ricerca ha incluso famiglie con bambini di cinque anni, che hanno partecipato allo “All Children in Southeast Sweden Study“, secondo i ricercatori svedesi, il corpo umano riesce a difendersi dallo stress di ogni giorno, se è di breve durata, mentre è più complicato non subire effetti negativi quando la situazione di stress si prolunga nel tempo e sono possibili anche reazioni di tipo autoimmune.

Stress Famiglia
 
I genitori hanno dato informazioni sullo stress e sulle difficoltà che la loro famiglia ha dovuto affrontare (ad esempio un divorzio o un periodo di disoccupazione), così i ricercatori hanno potuto identificare un gruppo di bambini che con tutta probabilità era stato sottoposto ad elevati livelli di stress in famiglia e un gruppo che, invece, era cresciuto sottoposto a livelli di stress considerabili nella norma.
 
I bambini con alti livelli di stress sono stati associati a un’alterazione della risposta immunitaria e del funzionamento delle cellule del pancreas che producono insulina.
 
In questa situazione il sistema immunitario, che dovrebbe proteggere l’organismo dai batteri e dai virus, finisce per indebolirsi e potrebbe scatenare pericolose reazioni autoimmuni.
 
I risultati di questo studio devono far riflettere i genitori che dovrebbero mantenere i figli (soprattutto quelli di tenera età) stranei alle dinamiche familiari e allo stress accumulato nel lavoro e anche in famiglia.
 
La ricerca è stata pubblicata sulla rivista "Journal of Immunology", gli esperti hanno verificato sul campo il fatto che i ragazzini che vivono situazioni più complesse, risultano colpiti in modo profondo da quello che succede a casa. Un problema che aumenta se i disagi durano a lungo.
 
I ricercatori intendono proseguire i loro studi per comprendere meglio gli effetti sull’organismo di alti livelli di stress, nello specifico, le ricerche si sposteranno anche sui ragazzi appartenenti alla fascia d’età tra i 18 e i 22 anni.
 
 

Ti è piaciuto questo articolo? Effettua il login, Registrati sul portale per commentarlo oppure discutine nel Forum di discussione.


You must have the Adobe Flash Player installed to view this player.


Abbonati al Feed RSS  Segui il canale YouTube  Vai al Forum di discussione
Seguici su Twitter  Diventa Fan su Facebook  Seguici su FriendFeed

Approfondimenti

 
Ecografie Le immagini che vediamo nei 9 mesi
Tentativi Mirati Condurre il gioco con i metodi naturali...
Tata_Simona_Pic
L'angolo della TataTata Simona risponde alle tue domande
MAD Card
MAD Card Convenzioni per i sostenitori di MAD
 
Progetti MAD Eventi e Corsi di Mamme Domani

Eventi e Corsi

Mese precedente Settembre 2019 Prossimo mese
L M M G V S D
week 35 1
week 36 2 3 4 5 6 7 8
week 37 9 10 11 12 13 14 15
week 38 16 17 18 19 20 21 22
week 39 23 24 25 26 27 28 29
week 40 30
Due Banner

Login



Banner

Shop MAD

Newsletter

Iscriviti alla mailing list e riceverai tutti gli aggiornamenti e gli eventi di Mamme Domani oltre che i buoni sconto e altro ancora.

Nome:

Email:

Foto Maddini

viviana.jpg
Vuoi inserire la foto del tuo bambino su MAD? Puoi farlo direttamente dalla Gallery e vedere le foto degli altri bambini.

Feed RSS & Klip

Mamme Domani RSS 
Inserisci la tua e-mail per ricevere via e-mail, giorno per giorno, gli articoli di
Mamme Domani:




Aggiungi MAD alla tua iGoogle homepage per avere sempre le ultime discussioni inserite

Sondaggi

Su MAD vorrei leggere più articoli su
 


Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno, accetti il servizio e gli stessi cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information