DEVOLVI IL 5XMILLE A MAMME DOMANI. AIUTA I NOSTRI PROGETTI. CF: 09390161009
Home Bambini Articoli Scoperto difetto genetico che provoca assenza di lacrime nei bimbi tramite i social network
Scoperto difetto genetico che provoca assenza di lacrime nei bimbi tramite i social network
Bambini - Articoli
Scritto da Letizia Perugia     Venerdì 21 Marzo 2014 10:26    PDF Stampa E-mail
BambinaUna nuova e rarissima malattia è stata scoperta grazie alla condivisione sui social network di casi simili: scienziati e genitori dei “bambini senza lacrime” sono riusciti ad identificare questa nuova malattia genetica che causa problemi neurologici, muscolari, degli occhi e del fegato nei bambini. 
 
L'indizio importante dal quale sono partiti i ricercatori era che i bambini piangevano senza lacrime e su questa pista è iniziata la ricerca sui social network in modo da diffondere la notizia tra altri medici e genitori di mezzo mondo. 
 
bambino Senza Lacrime

Gregory Enns, uno dei ricercatori coinvolti ha dichiarato che questo è un modo completamente nuovo di fare ricerca clinica, una volta ci sarebbero voluti anni per trovare otto casi, mentre gli scienziati hanno impiegato pochi mesi grazie al coinvolgimento dei genitori e ai social network.
 
Un difetto genetico rarissimo che provoca, fra le altre cose, l’assenza di lacrime nei bambini: la nuova malattia è chiamata deficit NGLY1 ed è descritta in un articolo pubblicato online il 20 marzo a "Genetics in Medicin", la rivista della American College of Medical Genetics and Genomics.
 
Sono partite le prime segnalazioni, da parte di medici e genitori, che avevano pazienti o figli che presentavano sintomi simili. Il primo caso studiato dagli autori è stato quello di Grace Wilsey, una bambina di tre anni con problemi di movimento, incapacità di far scendere le lacrime, ritardo di sviluppo e una degenerazione del fegato.
 
I suoi sintomi che insieme non erano mai stati associati a nessuna malattia conosciuta. Un’analisi del Dna della bimba ha portato a otto mutazioni "sospette" per il problema, impossibili però da confermare in assenza di altri casi simili. 
 
Gli autori sono entrati in contatto con il padre di un altro piccolo con sintomi molto simili, che a sua volta attraverso un blog rimbalzato sui social media ha scovato altri sei casi in diversi paesi, dal Canada alla Germania.
 
I test del Dna hanno poi confermato che a provocare la malattia era uno degli otto geni, che codifica un enzima che "ricicla" i prodotti di scarto delle cellule, che nei pazienti non lavora correttamente.
   
Gli altri co-autori del documento provengono da 12 istituti di ricerca negli Stati Uniti, Canada, Germania e Regno Unito. Il documento descrive otto bambini con mutazioni nel gene che codifica la N-glicanasi 1, un enzima che ricicla prodotti difettosi da una linea di assemblaggio cellulare.

I bambini a cui manca questo enzima hanno vari gradi di disturbi del movimento, tra cui una combinazione caratteristica della contrazione muscolare che provoca movimenti anomali, chi ne è colpito manifesta inoltre ritardi nello sviluppo e problemi al fegato.

Il difetto genetico è così raro che fino a poco tempo fa, trovare otto casi simili avrebbe richiesto diversi anni, invece i bambini sono stati individuati in pochi mesi, lo hanno commentato gli scienziati.

La madre della prima paziente di tre anni identificata con il deficit di N-glicanasi 1, Kristen Wilsey, ha spiegato che il riuscire ha fare diagnosi le ha cambiato la vita. La Wilsey insieme al marito hanno cercato in tutto il paese delle possibili risposte alle disfunzioni del fegato della figlia, ai ritardi nello sviluppo e altri problemi neurologici.
 
 

Ti è piaciuto questo articolo? Effettua il login, Registrati sul portale per commentarlo oppure discutine nel Forum di discussione.


banner def 480
Abbonati al Feed RSS  Segui il canale YouTube  Vai al Forum di discussione
Seguici su Twitter  Diventa Fan su Facebook  Seguici su FriendFeed

Registrazione

Approfondimenti

 
Ecografie Le immagini che vediamo nei 9 mesi
Tentativi Mirati Condurre il gioco con i metodi naturali...
Tata_Simona_Pic
L'angolo della TataTata Simona risponde alle tue domande
MAD Card
MAD Card Convenzioni per i sostenitori di MAD
 
Progetti MAD Eventi e Corsi di Mamme Domani

Eventi e Corsi

Mese precedente Marzo 2019 Prossimo mese
L M M G V S D
week 9 1 2 3
week 10 4 5 6 7 8 9 10
week 11 11 12 13 14 15 16 17
week 12 18 19 20 21 22 23 24
week 13 25 26 27 28 29 30 31
Due Banner

Login



Banner

Shop MAD

Newsletter

Iscriviti alla mailing list e riceverai tutti gli aggiornamenti e gli eventi di Mamme Domani oltre che i buoni sconto e altro ancora.

Nome:

Email:

Foto Maddini

arancia.jpg
Vuoi inserire la foto del tuo bambino su MAD? Puoi farlo direttamente dalla Gallery e vedere le foto degli altri bambini.

Feed RSS & Klip

Mamme Domani RSS 
Inserisci la tua e-mail per ricevere via e-mail, giorno per giorno, gli articoli di
Mamme Domani:




Aggiungi MAD alla tua iGoogle homepage per avere sempre le ultime discussioni inserite

Sondaggi

Su MAD vorrei leggere più articoli su
 

La Ragnatela News

Corso gratuito

Bebè a casaA Roma corsi gratuiti dedicati alle future mamme e futuri papà e patrocinato dalla Provincia di Roma.  

Patrocinio della Provincia di Roma
Con la collaborazione della BCC di Roma
bcc pic
Corso gratuito per bambini di 6/7 anni: laboratorio di pittura creativa a Roma 

amoriincorso1
Per i più grandi
 

QR Code

QR Code di Mamme Domani

Chi è online

 1161 visitatori online

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno, accetti il servizio e gli stessi cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information