DEVOLVI IL 5XMILLE A MAMME DOMANI. AIUTA I NOSTRI PROGETTI. CF: 09390161009
Home Bambini Articoli Help Kids, il progetto che aiuta i bambini del Bangladesh
Help Kids, il progetto che aiuta i bambini del Bangladesh
Bambini - Articoli
Scritto da Maria Rea     Venerdì 29 Luglio 2016 12:20    PDF Stampa E-mail
bimbo di coloreA volte è difficile considerare che bambini che vivono in un polo opposto al nostro conducono una vita molto diversa da quella dei nostri bimbi occidentali. I nostri, viziati in tutto e per tutto, hanno tutto, ricevono cure, hanno una casa e tanto amore, almeno quasi tutti. E questa dovrebbe essere la prassi. Ma spesso non è così. In Bangladesh, ad esempio, non lo è. Il Paese è molto povero, i bambini hanno solo fame, miseria, povertà, senza scuole e vaccini.

Non bisogna dimenticare ma soprattutto non si deve rinunciare ad aiutare, sostenere, ridare slancio a un Paese, il Bangladesh, colpito duramente. E come farlo se non aiutando i bambini, le nuove generazioni che cambieranno (si spera) il mondo di domani. Come riporta l'articolo odierno su LaRepubblica, nasce un progetto ambizioso con uno slogan semplice: Help Kids!

E' il terzo anno che il progetto coniuga arte e volontariato raccogliendo fondi per l’associazione “ TOKAI SONGHO”, di Padre Riccardo Tobanelli il cui significato è “Bambini di strada in cammino”, che da anni si batte per un mondo libero da ogni tipo di oppressione e sfruttamento dei bambini.

I fondi raccolti aiuteranno a finalizzare le diverse attività che Padre Tobanelli realizza per i ragazzi in tutto il territorio del Bangladesh tra cui scuole, comunità, centri di ospitalità e molto altro. Dietro all'iniziativa c'è il fotografo di questi bellissimi scatti, Giorgio Dugnani, che di professione è Country Manager for Bangladesh del colosso Yamamay. A dimostrazione che sempre più la moda è un valido sostegno per le associazioni di volontariato.

Dugnani conosce bene la realtà del Bangladesh e ha deciso di fare la sua parte non solo dando slancio all'economia attraverso gli investimenti, ma anche in modo personale mettendo il suo sguardo al servizio dei più deboli. Le sue foto, che raccontano la vita di strada, le condizioni durissime in cui vivono gli adulti ma soprattutto i bambini, ma anche la dolcezza di quegli sguardi e di quei sorrisi ancora fiduciosi sul futuro, saranno in mostra il 2 agosto dalle 15 alle 20 presso Villa Liberty, sede del ristorante dello chef stellato Ilario Vinciguerra, Via Giovanni Tenconi, 3 a Gallarate. 
 
 

Ti è piaciuto questo articolo? Effettua il login, Registrati sul portale per commentarlo oppure discutine nel Forum di discussione.


You must have the Adobe Flash Player installed to view this player.


Abbonati al Feed RSS  Segui il canale YouTube  Vai al Forum di discussione
Seguici su Twitter  Diventa Fan su Facebook  Seguici su FriendFeed

Approfondimenti

 
Ecografie Le immagini che vediamo nei 9 mesi
Tentativi Mirati Condurre il gioco con i metodi naturali...
Tata_Simona_Pic
L'angolo della TataTata Simona risponde alle tue domande
MAD Card
MAD Card Convenzioni per i sostenitori di MAD
 
Progetti MAD Eventi e Corsi di Mamme Domani

Eventi e Corsi

Mese precedente Agosto 2019 Prossimo mese
L M M G V S D
week 31 1 2 3 4
week 32 5 6 7 8 9 10 11
week 33 12 13 14 15 16 17 18
week 34 19 20 21 22 23 24 25
week 35 26 27 28 29 30 31
Due Banner

Login



Banner

Shop MAD

Newsletter

Iscriviti alla mailing list e riceverai tutti gli aggiornamenti e gli eventi di Mamme Domani oltre che i buoni sconto e altro ancora.

Nome:

Email:

Foto Maddini

chiara_romidac.jpg
Vuoi inserire la foto del tuo bambino su MAD? Puoi farlo direttamente dalla Gallery e vedere le foto degli altri bambini.

Feed RSS & Klip

Mamme Domani RSS 
Inserisci la tua e-mail per ricevere via e-mail, giorno per giorno, gli articoli di
Mamme Domani:




Aggiungi MAD alla tua iGoogle homepage per avere sempre le ultime discussioni inserite

Sondaggi

Su MAD vorrei leggere più articoli su
 


Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno, accetti il servizio e gli stessi cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information