DEVOLVI IL 5XMILLE A MAMME DOMANI. AIUTA I NOSTRI PROGETTI. CF: 09390161009
Home Bambini Articoli I bambini apprendono le buone azioni dalle fiabe... ma se il protagonista è umano
I bambini apprendono le buone azioni dalle fiabe... ma se il protagonista è umano
Bambini - Articoli
Scritto da Eva Forte     Martedì 12 Settembre 2017 11:05    PDF Stampa E-mail
bambino letturaLe favole realistiche sono quelle da cui si apprende maggiormente. A dircelo uno studio canadese che è arrivato alla conclusione che per i bambini di età fino ai sei anni, è più facile apprendere maggiormente dalle fiabe con protagonisti umani piuttosto che quelle con animali o animali antropomorfi. Questo perchè il riconoscimento anche nelle sembianze fisiche dei protagonisti aiuterebbe l'imitazione di azioni generose.


La ricerca avvenuta su 96 bambini di età compresa tra i 4 e i 6 anni, è partita con la somministrazione di 10 figurine a ciascun bimbo di avrebbero potute regalarne alcune ai loro coetanei. Sono stati poi divisi in tre gruppi: al primo veniva proposto un libro di fiabe con gli animali con tratti umani come protagonisti con azioni generose, il secondo aveva la stessa storia ma con gli esseri umani al posto degli animali, nel terzo gruppo veniva proposto un libro con  storie ed immagini di semi. Dopo la lettura dei libri veniva chiesto ai bambini di regalare una o più figurine tra le dieci iniziali. I bambini del gruppo con la storia rappresentata da esseri umani erano più predisposti a regalare più figurine mentre negli altri due casi preferivano tenerle per sè stessi. Interessante vedere quindi come la lettura di un libro di favole possa andare ad influire sui comportamenti immediati dei bambini attraverso l'imitazione. Il vedere protagonisti umani piuttosto che animali rende più forte l'imitazione soprattutto nei bambini in età prescolare.
 
Non vanno però demonizzate le fiabe con gli animali anche perchè queste ultime sono più significative nel caso si voglian trasmettere un insegnamento relativo alla paura, la gelosia, l'inganno e la rivalità fra fratelli, così da rendere il contenuto meno forte.

Un punto a favore per le favole in generale, ottima fonte di insegnamento e informazione per i bambinio. Un buon mezzo soprattutto per spiegare ai bambini cose reali che accadono paragonandole a quanto letto nella storia. 

Quindi non resta che dire... buona lettura!
 

Ti è piaciuto questo articolo? Effettua il login, Registrati sul portale per commentarlo oppure discutine nel Forum di discussione.


You must have the Adobe Flash Player installed to view this player.


Abbonati al Feed RSS  Segui il canale YouTube  Vai al Forum di discussione
Seguici su Twitter  Diventa Fan su Facebook  Seguici su FriendFeed

Approfondimenti

 
Ecografie Le immagini che vediamo nei 9 mesi
Tentativi Mirati Condurre il gioco con i metodi naturali...
Tata_Simona_Pic
L'angolo della TataTata Simona risponde alle tue domande
MAD Card
MAD Card Convenzioni per i sostenitori di MAD
 
Progetti MAD Eventi e Corsi di Mamme Domani

Eventi e Corsi

Mese precedente Novembre 2019 Prossimo mese
L M M G V S D
week 44 1 2 3
week 45 4 5 6 7 8 9 10
week 46 11 12 13 14 15 16 17
week 47 18 19 20 21 22 23 24
week 48 25 26 27 28 29 30
Due Banner

Login



Banner

Shop MAD

Newsletter

Iscriviti alla mailing list e riceverai tutti gli aggiornamenti e gli eventi di Mamme Domani oltre che i buoni sconto e altro ancora.

Nome:

Email:

Foto Maddini

viviana.jpg
Vuoi inserire la foto del tuo bambino su MAD? Puoi farlo direttamente dalla Gallery e vedere le foto degli altri bambini.

Feed RSS & Klip

Mamme Domani RSS 
Inserisci la tua e-mail per ricevere via e-mail, giorno per giorno, gli articoli di
Mamme Domani:




Aggiungi MAD alla tua iGoogle homepage per avere sempre le ultime discussioni inserite

Sondaggi

Su MAD vorrei leggere più articoli su
 


Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno, accetti il servizio e gli stessi cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information