DEVOLVI IL 5XMILLE A MAMME DOMANI. AIUTA I NOSTRI PROGETTI. CF: 09390161009
Home Bambini Articoli La paghetta come strumento di educazione finanziaria
La paghetta come strumento di educazione finanziaria
Bambini - Articoli
Scritto da Redazione     Lunedì 23 Marzo 2020 12:18    PDF Stampa E-mail
piggy-bank-477979 640Quanti di noi danno una paghetta ai propri figli? Da che età è un giusto compromesso e soprattutto insegna veramente il valore dei soldi ai ragazzi? Paghetta sì o paghetta no? Decisamente sì, se si trasforma in azioni che costituiscono i mattoncini per creare un adulto finanziariamente più consapevole. Questa prassi, infatti, può rivelarsi un ottimo punto di partenza per sensibilizzare i propri figli verso una corretta gestione attiva del denaro. Non solo: questa iniziativa può risultare utile anche per coinvolgere i più giovani nell’economia familiare.

Da KRUK, società leader in Europa nella gestione del credito, arrivano 5 consigli utili per rendere semplice, efficace e divertente questa scelta educativa che può rivelarsi un’esperienza di crescita personale e dunque preziosa per il futuro dei nostri bambini:


#1 Definizione dell'importo

Qual è la paghetta ideale? Ci sono degli standard da rispettare? Innanzitutto bisogna considerare l'età del bambino/ragazzo ed è poi utile cercare un confronto con altri genitori, in modo da definire una cifra che sia congrua (né troppo esigua, né eccessiva per l'età di chi la riceve) anche perché i ragazzi si confrontano tra di loro condividendo esperienze e consigli di spesa. Definito l'importo e comunicato al figlio, si può anticipare che ci saranno poi degli aumenti con il passare degli anni, ma soltanto se si dimostra di aver sviluppato buone capacità di gestione della somma ricevuta.


#2 Cadenza chiara e condivisa

La periodicità con la quale viene corrisposta ai piccoli la cifra concordata deve essere trasparente. Occorre scegliere insieme il giorno della settimana, o del mese, in cui verrà corrisposta la paghetta e poi bisognerà mantenere la promessa, senza saltare mai il pagamento, in modo da educare al rispetto degli impegni finanziari presi: una volta che ci si impegna a pagare un certo importo con una determinata cadenza, non bisogna "saltare" per dare il buon esempio.


#3 No agli anticipi

Sulle scadenze occorre essere fermi da entrambi i lati. E’ dunque preferibile non concedere denaro in anticipo rispetto alla data concordata con il bambino. Se ha già speso tutto, dovrà imparare a rinunciare a ciò che non può permettersi e ad attendere la prossima paghetta. Questo passaggio è molto importante per accrescere la consapevolezza del valore dei soldi e del risparmio. Chiaramente la paghetta non riguarderà i bisogni fondamentali del bambino, che verranno comunque soddisfatti.


#4 Spesa, risparmio e investimento

Stabilite le regole di base, è possibile introdurre i concetti di spesa corrente, risparmio e investimento. In che modo? Ragionando insieme ai bambini sui loro obiettivi: quelli a breve, come figurine, dolcetti o fumetti, quelli a medio, come videogiochi o libri, e quelli a lungo periodo, come bicicletta o smartphone. Per far questo possiamo aiutarci ed aiutarli con strumenti come KRUK planner, un'app disponibile su App Store e Google Play. Attraverso l'app si possono monitorare entrate, uscite e risparmi e imparare insieme a cosa rinunciare in termini di spesa corrente per poter raggiungere un obiettivo di investimento più ambizioso.


#5 Condividere il bilancio familiare

Tutti questi passaggi sono occasioni uniche per condividere, anche con i più piccoli, la situazione economico-finanziaria della famiglia. Con sincerità e a piccoli passi, la famiglia può vivere insieme i propri obiettivi di spesa e di risparmio, anche nell'ottica di uscire uniti da un'eventuale situazione di sovraindebitamento.


E gli adulti?

La difficoltà a gestire in modo oculato le proprie risorse economiche, a causa di una non corretta educazione finanziaria, può diventare un grave problema in età adulta portando in alcuni casi a una situazione di sovraindebitamento.

Ma ci sono nuovi modi per uscirne e riprendere il controllo delle proprie risorse e dei destini dell'economia familiare. Per esempio, la "gestione amichevole" della risoluzione del debito, così come elaborata da KRUK, consente di uscire da situazioni debitorie anche complesse e di riprendere in mano la propria vita diventando più consapevoli delle entrate, degli spazi di risparmio e delle possibilità di estinguere le posizioni più critiche: ovvero gli stessi obiettivi che ci dovremmo fissare quando introduciamo la paghetta nella vita dei nostri figli.


KRUK, infatti, offre ai clienti una e vera e propria assistenza nella gestione delle finanze, fornisce consulenza per il corretto bilancio familiare, calcolando le rate di pagamento in base alle disponibilità individuali. L’obiettivo è quello di ottenere la massima collaborazione e consenso possibili, andando incontro ai clienti attraverso la rinegoziazione dei pagamenti in base alle circostanze personali di ciascuno.

 
 

Ti è piaciuto questo articolo? Effettua il login, Registrati sul portale per commentarlo oppure discutine nel Forum di discussione.




Abbonati al Feed RSS  Segui il canale YouTube  Vai al Forum di discussione
Seguici su Twitter  Diventa Fan su Facebook  Seguici su FriendFeed

Approfondimenti

 
Ecografie Le immagini che vediamo nei 9 mesi
Tentativi Mirati Condurre il gioco con i metodi naturali...
Tata_Simona_Pic
L'angolo della TataTata Simona risponde alle tue domande
MAD Card
MAD Card Convenzioni per i sostenitori di MAD
 
Progetti MAD Eventi e Corsi di Mamme Domani

Eventi e Corsi

Mese precedente Luglio 2020 Prossimo mese
L M M G V S D
week 27 1 2 3 4 5
week 28 6 7 8 9 10 11 12
week 29 13 14 15 16 17 18 19
week 30 20 21 22 23 24 25 26
week 31 27 28 29 30 31
Due Banner

Login



Banner

Shop MAD

Newsletter

Iscriviti alla mailing list e riceverai tutti gli aggiornamenti e gli eventi di Mamme Domani oltre che i buoni sconto e altro ancora.

Nome:

Email:

Foto Maddini

chiara_romidac.jpg
Vuoi inserire la foto del tuo bambino su MAD? Puoi farlo direttamente dalla Gallery e vedere le foto degli altri bambini.

Feed RSS & Klip

Mamme Domani RSS 
Inserisci la tua e-mail per ricevere via e-mail, giorno per giorno, gli articoli di
Mamme Domani:




Aggiungi MAD alla tua iGoogle homepage per avere sempre le ultime discussioni inserite

Sondaggi

Su MAD vorrei leggere più articoli su
 

Corso gratuito

Bebè a casaA Roma corsi gratuiti dedicati alle future mamme e futuri papà e patrocinato dalla Provincia di Roma.  

Patrocinio della Provincia di Roma
Con la collaborazione della BCC di Roma
bcc pic
Corso gratuito per bambini di 6/7 anni: laboratorio di pittura creativa a Roma 

amoriincorso1
Per i più grandi
 

QR Code

QR Code di Mamme Domani

Chi è online

 437 visitatori online

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno, accetti il servizio e gli stessi cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information