DEVOLVI IL 5XMILLE A MAMME DOMANI. AIUTA I NOSTRI PROGETTI. CF: 09390161009
Home Bambini L'Angolo della Tata Problemi con il sonnellino pomeridiano
Problemi con il sonnellino pomeridiano
Bambini - Tata
Scritto da Adriana Cantisani     Lunedì 04 Luglio 2011 12:50    PDF Stampa E-mail
Tata AdrianaSalve, le scrivo perchè il mio bimbo di 1 anno e mezzo da circa 1 mese il pomeriggio ha un sonno agitato. Infatti si sveglia dopo poco meno di un'ora piangendo disperatamente come se qualcosa lo avesse disturbato nel pieno del sonno; infatti ha ancora molto sonno tanto che se lo metto nel lettone a volte si riaddormenta (cosa che non vorrei fare per non fargli prendere qualche vizietto).

Premetto che non ha mai avuto particolari problemi con la nanna sia pomeridiana (fino a 1 mese fa dormiva 2/2,5 ore) che notturna. Solitamente il pomeriggio lo metto a dormire verso le 14:30 e la sera verso le 21 e dorme anche 12 ore di fila.

 
Tata Adriana CantisaniInoltre non ci sono stati cambiamenti di routine o di alimentazione e neppure distacchi da me che possono averlo turbato. Anzi, poichè sono disoccupata, trascorro gran parte della giornata con lui. Forse è proprio per questo che a volte dimostra un attaccamento morboso nei miei confronti tanto che vorrebbe stare sempre in braccio. La ringrazio per il tempo che mi ha dedicato.

Salve! La tua domanda era molto simile a quella di un'altra mamma e per quello vi rispondo insieme...

Care Mamme,

colgo l’occasione delle vostre lettere per affrontare le diverse domande che ci si pone sul pisolino pomeridiano.
Le vostre situazioni sono diverse per le età dei bambini, ma il tema fondamentale rimane lo stesso e comunque avrà la stessa evoluzione.

Le regole da seguire, come già sapete, sono sempre quelle di mantenere le consuete abitudini ed introdurre eventuali cambiamenti in modo graduale. Per il riposo pomeridiano è importante stabilire un orario da mantenere (con una flessibilità di mezz’ora): per esempio dalle 14 alle 16. Se in questa fascia oraria il bambino non ha dormito, si fa comunque come sempre. Si alza e si procede con la routine quotidiana. Se si va troppo oltre l'orario, ad esempio si è addormentato verso la fine, diventerà sempre più difficile mantenere la messa a letto la sera.

Per i piccolissimi, come Andrea di 5 mesi, è normale che abbia bisogno di più pisolini durante il giorno: forse è così stanco che al pomeriggio fatica a riposare bene. In genere fanno tanti riposini: metà mattina, pomeriggio e sera. Ovviamente non tutti i bimbi sono uguali, ma a volte più riposano, più dormono anche meglio. Certo non è il caso di fare il pisolino poco prima della nanna della notte.

Per i bambini piccoli dormire al pomeriggio è importante per il loro sviluppo psicofisico. Se non dormono ci crea una spirale negativa, dove meno si dorme e più si è stanchi, e quindi anche più noiosi e agitati… parlo dei bimbi, ma anche dei genitori!!! Ne derivano poi rimproveri e l’equilibrio bambino ne soffre… e così e si ricomincia daccapo.

Per un bimbo invece di 1 anno e mezzo, ci può stare che alcuni bimbi abbiano un sonno più agitato: si tratta di una sfera che esula dalle mie competenze, ma quello che posso dire è comunque di non togliere mai il pisolino, o meglio, il riposino, del pomeriggio. Può capitare che non tutti i bambini infatti dormono il pomeriggio. Infatti, il tuo bambino dorme già fino a 12 ore la notte… non male! Potrebbe avere meno bisogno di dormire durante il giorno rispetto a qualche amichetto che forse la notte fa solo 9 ore, per esempio. E' importante comunque avere un ora o due per riposare: stare tranquillo nel suo lettino con qualche giochino o sul divano con la mamma a coccolare e leggere una favola insieme, per avere un momento di relax.

A 1 anno e mezzo, l’attaccamento alla mamma non è morboso è normale. Per abituarlo a piccoli distacchi, potresti provare lasciandolo inizialmente con il papà, mentre per esempio ti allontani e vai semplicemente in un'altra stanza. Non assentarti per più di 5 minuti la prima volta. La seconda volta puoi allungare un pochino, torna dopo 7 o 8 minuti e via così, aumentando di pochissimi minuti per volta, ma con costanza e regolarità. Ricorda però di non farlo solo una volta ogni tanto, altrimenti non funzionerà. Prova tutti i giorni o quasi. Quando arrivi a 13 minuti di distacco, fermati a quel traguardo per una settimana o 10 giorni, per poi ricominciare ad aumentare pian pianino fino ad arrivare MOLTO GRADUALMENTE a circa 30 minuti di distacco, che continuerai a mantenere per almeno una settimana, per poi ricominciare di nuovo ad aumentare.

Un abbraccio a tutte e due,

adri

Approfondimenti:
Per leggere tutte le risposte della nostra tata e scriverle vai sul nostro Forum
 

Ti è piaciuto questo articolo? Effettua il login, Registrati sul portale per commentarlo oppure discutine nel Forum di discussione.


You must have the Adobe Flash Player installed to view this player.
Abbonati al Feed RSS  Segui il canale YouTube  Vai al Forum di discussione
Seguici su Twitter  Diventa Fan su Facebook  Seguici su FriendFeed

Approfondimenti

 
Ecografie Le immagini che vediamo nei 9 mesi
Tentativi Mirati Condurre il gioco con i metodi naturali...
Tata_Simona_Pic
L'angolo della TataTata Simona risponde alle tue domande
MAD Card
MAD Card Convenzioni per i sostenitori di MAD
 
Progetti MAD Eventi e Corsi di Mamme Domani

Eventi e Corsi

Mese precedente Settembre 2019 Prossimo mese
L M M G V S D
week 35 1
week 36 2 3 4 5 6 7 8
week 37 9 10 11 12 13 14 15
week 38 16 17 18 19 20 21 22
week 39 23 24 25 26 27 28 29
week 40 30
Due Banner

Login



Banner

Shop MAD

Newsletter

Iscriviti alla mailing list e riceverai tutti gli aggiornamenti e gli eventi di Mamme Domani oltre che i buoni sconto e altro ancora.

Nome:

Email:

Foto Maddini

viviana.jpg
Vuoi inserire la foto del tuo bambino su MAD? Puoi farlo direttamente dalla Gallery e vedere le foto degli altri bambini.

Feed RSS & Klip

Mamme Domani RSS 
Inserisci la tua e-mail per ricevere via e-mail, giorno per giorno, gli articoli di
Mamme Domani:




Aggiungi MAD alla tua iGoogle homepage per avere sempre le ultime discussioni inserite

Sondaggi

Su MAD vorrei leggere più articoli su
 

Corso gratuito

Bebè a casaA Roma corsi gratuiti dedicati alle future mamme e futuri papà e patrocinato dalla Provincia di Roma.  

Patrocinio della Provincia di Roma
Con la collaborazione della BCC di Roma
bcc pic
Corso gratuito per bambini di 6/7 anni: laboratorio di pittura creativa a Roma 

amoriincorso1
Per i più grandi
 

QR Code

QR Code di Mamme Domani

Chi è online

 396 visitatori online

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno, accetti il servizio e gli stessi cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information