DEVOLVI IL 5XMILLE A MAMME DOMANI. AIUTA I NOSTRI PROGETTI. CF: 09390161009
Home Bambini L'Angolo della Tata Arriva la sorellina e non mangia più a scuola
Arriva la sorellina e non mangia più a scuola
Bambini - Tata
Scritto da Adriana Cantisani     Martedì 06 Aprile 2010 10:10    PDF Stampa E-mail
Tata Adriana CantisaniCara Tata Adriana, innanzitutto complimenti per la trasmissione S.O.S. Tata, la seguo sempre con molto interesse e curiosità. Vi ho trovato veramente tanti consigli utili, che messi in pratica hanno davvero funzionato. Ora ho un problema.. Sono mamma di una bimba di 3 anni e mezzo e di una di appena 12 giorni.

La grande ha cominciato la scuola materna ad ottobre 2009, il primo giorno è stata molto tranquilla.. addirittura mi ha detto lei di andare a casa. La prima settimana ha fatto solo 2 ore, la settimana dopo ha fatto 4 ore con pranzo e la terza pranzo, sonnellino e poi a casa alle 15.30.

Tata Adriana CantisaniLa prima settimana tutto tranquillo, la seconda ha iniziato ad avere problemi nel momento in cui uscivano in cortile (lei anziché giocare con i bambini, iniziava a piangere perché voleva la mamma e stava seduta vicino alle maestre). La settimana in cui hanno iniziato a mangiare ha mangiato solo per qualche giorno, poi d'improvviso ha smesso e ha cominciato a mangiare solo pane e al tavolo con le maestre. Il mese di novembre e dicembre è dovuta rimanere a casa, per il fatto che essendo io incinta (lo ero già prima che cominciasse l'asilo e lei già sapeva) rischiavo, non avendo fatto il vaccino nè a lei nè a me, di prendermi l'influenza A. A gennaio ha ricominciato l'asilo...

Ovviamente non volentieri e ha ripreso a mangiare solo pane. La mattina quando arriva all'asilo dice alla maestra "io ho già mangiato a casa". Prima che nascesse la sorellina diceva "mangio quando nasce la sorellina", ma ora è nata e continua a non mangiare. Per il resto le maestre dicono che partecipa ai giochi, parla con i compagni ed è tranquilla.

Probabilmente è una reazione all'arrivo della sorella.. Con lei si comporta in modo molto premuroso, anche se ogni tanto, soprattutto quando la piccola è in braccio a qualche parente, lei ha delle reazioni abbastanza aggressive (come farle le carezze ma con particolare forza oppure cercare di stritolarle la gambina...). Da quando è nata poi ha dei momenti in cui si mette a piangere senza motivo e fa di tutto per non farsi vedere (si asciuga subito le lacrime come se si vergognasse). Io e il papà abbiamo continuato comunque a darle molte attenzioni, la sera continuo a metterla a letto io e raccontarle le favole (che da qualche giorno a questa parte non chiede più), le ripeto continuamente che le vogliamo tanto bene, ecc. ma probabilmente non basta a farla sentire sicura.
Tu cosa ne pensi? E' dovuto tutto alla gelosia sopita? Spero di ricevere una tua risposta perchè mi spiace tanto vederla così.
Grazie mille!!
Dafne

Cara Dafne,

è importante, come scrivi anche tu, continuare a dedicare del tempo individuale alla sorella “grande”, anche dopo la nascita della sorellina. Ricordati di coinvolgerla anche nella cura quotidiana della sorellina, senza responsabilizzarla troppo: ha comunque solo 3 anni e mezzo e la novità passa ben presto!

Evita (non è facile, ma provaci!) le solite frasi del tipo "tu sei grande, lei è piccola": senza volere potrebbero causarle stress eccessivo ed ansie. Non vorrei che fosse per questo che si asciuga le lacrime e si vergogna.

L'inserimento alla materna non è sempre una passeggiata, anche per chi non ha una sorellina in arrivo. Il desiderio di "essere piccola", più che un regredire per la sorellina potrebbe essere un modo per non affrontare la nuova scuola. Forse teme di non essere all'altezza.

Riservale un momento tutto per voi due, senza la sorellina: non mollare sul vostro momento della storia serale! Se puoi, prenditi un pomeriggio intero e battezza un giorno alla settimana come "vostro," ricordando però di dedicarti esclusivamente a lei almeno per una mezz'oretta anche gli altri giorni.

Ricordati di non trattarle come un unico essere (un errore che fanno molti genitori- per mancanza di tempo o per comodità, o nello sforzo di essere "equi" con tutti i figli). Dedicale l'attenzione che richiede: ci sono molti modi per dire "mamma, ti voglio bene, non lasciarmi." Rassicurala che il tuo amore non vacillerà mai, con le parole e con le azioni.

Non sarà sempre facile, ma vedrai che anche questa fase passerà!

Un abbraccio,

adri

Approfondimenti:
Per leggere tutte le risposte della nostra tata e scriverle vai sul nostro Forum
 

Ti è piaciuto questo articolo? Effettua il login, Registrati sul portale per commentarlo oppure discutine nel Forum di discussione.


Abbonati al Feed RSS  Segui il canale YouTube  Vai al Forum di discussione
Seguici su Twitter  Diventa Fan su Facebook  Seguici su FriendFeed

Approfondimenti

 
Ecografie Le immagini che vediamo nei 9 mesi
Tentativi Mirati Condurre il gioco con i metodi naturali...
Tata_Simona_Pic
L'angolo della TataTata Simona risponde alle tue domande
MAD Card
MAD Card Convenzioni per i sostenitori di MAD
 
Progetti MAD Eventi e Corsi di Mamme Domani

Eventi e Corsi

Mese precedente Maggio 2024 Prossimo mese
L M M G V S D
week 18 1 2 3 4 5
week 19 6 7 8 9 10 11 12
week 20 13 14 15 16 17 18 19
week 21 20 21 22 23 24 25 26
week 22 27 28 29 30 31
Due Banner

Login



Banner

Shop MAD

Newsletter

Iscriviti alla mailing list e riceverai tutti gli aggiornamenti e gli eventi di Mamme Domani oltre che i buoni sconto e altro ancora.

Nome:

Email:

Foto Maddini

arancia.jpg
Vuoi inserire la foto del tuo bambino su MAD? Puoi farlo direttamente dalla Gallery e vedere le foto degli altri bambini.

Feed RSS & Klip

Mamme Domani RSS 
Inserisci la tua e-mail per ricevere via e-mail, giorno per giorno, gli articoli di
Mamme Domani:




Aggiungi MAD alla tua iGoogle homepage per avere sempre le ultime discussioni inserite

Sondaggi

Su MAD vorrei leggere più articoli su
 

Corso gratuito


Bebè a casaA Roma corsi gratuiti dedicati alle future mamme e futuri papà e patrocinato dalla Provincia di Roma.  

Patrocinio della Provincia di Roma
Con la collaborazione della BCC di Roma
bcc pic
Corso gratuito per bambini di 6/7 anni: laboratorio di pittura creativa a Roma 

amoriincorso1
Per i più grandi
 

QR Code

QR Code di Mamme Domani

Chi è online

 372 visitatori online

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno, accetti il servizio e gli stessi cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information