DEVOLVI IL 5XMILLE A MAMME DOMANI. AIUTA I NOSTRI PROGETTI. CF: 09390161009
Home Bambini L'Angolo della Tata Crisi di pianto isterico a tre anni
Crisi di pianto isterico a tre anni
Bambini - Tata
Scritto da Adriana Cantisani     Martedì 13 Aprile 2010 10:10    PDF Stampa E-mail
Tata Adriana CantisaniCara tata Adriana, seguiamo spesso (io e mia moglie) la tua trasmissione e devo dire che ci è stata utile in più di un'occasione. Siamo i genitori di una splendida bimba (Asia) di tre anni appena compiuti che ultimamente ci sta facendo preoccupare molto per certi suoi momenti di "crisi".

Mi spiego meglio. Nelle ultime settimane, a volte senza apparente motivo a volte per un nonnulla, scoppia in un pianto isterico scalciando in terra, "ringhiandoci" digrignando i denti e mandandoci via dalla stanza. Appena noi ce ne andiamo ci rivuole nella stanza e poi ci rimanda via.

Tata Adriana CantisaniIl tutto sempre urlando e piangendo. Non riusciamo a calmarla nemmeno assecondandola in quello che vuole, di solito si calma naturalmente dopo una mezz'ora- quaranta minuti, momento in cui magari riusciamo a farla distrarre con una scusa qualsiasi. Di solito queste "crisi" le ha al momento del risveglio, sia la mattina che dopo il sonnellino pomeridiano (quelle poche volte che lo fa) ma non sempre. A volte invece per scatenarla basta che si accorga che è rimasta sola in soggiorno oppure che le si tolga il telecomando di mano perchè è ora di andare all'asilo. Solo una volta è capitato nel bel mezzo della notte. A volte durante questi momenti si fa la pipì addosso anche se è un anno che non porta più il pannolino.

Le abbiamo tolto il ciuccio a dicembre scorso per via della dentizione che ne stava risentendo parecchio, da allora ha quasi perso l'abitudine del sonnellino pomeridiano e ha molte difficoltà ad addormentarsi la sera e ad alzarsi, di conseguenza, al mattino.

Spero di essere stato abbastanza esaustivo, ma dovessi avere bisogno di altri elementi non esitare a chiedermeli, spero vivamente in una tua risposta a breve perchè siamo veramente molto preoccupati.
Ti ringraziamo anticipatamente e ti auguriamo buon lavoro!

Ciao da Marco, Tiziana e la piccola Asia.

Cari Marco e Tiziana,

intorno ai tre anni spesso questi atteggiamenti potrebbero essere interpretati come Temper Tantrums, i famosi capricci, così tipici di questa età (quelli che negli Stati Uniti chiamiamo i Terrible Twos, i terribili 2 anni!). Intorno ai 2 anni e fino all’età pre-scolare, i capricci, le “bizze” fortissime sono comuni.

Se vuoi qui sul forum puoi trovare alcune risposte che ho dato ad altri genitori a riguardo. Altrimenti ti invito a visitare il mio sito e andare direttamente alla pagina dei consigli utili, dove troverai già delle “regole d’oro” per i diversi temi ricorrenti nell’infanzia, tra cui appunto i fatidici capricci. Se vuoi questo è il link:
http://www.adrianacantisani.it/index.ph ... Itemid=148

D’altro canto però è meglio non trascurare la possibilità che si tratti invece di un messaggio che Asia vi sta lanciando, essendosi scatenato così all’improvviso: non sembrano pianti solo legati ai capricci. Il fatto che pianga senza apparente motivo, potrebbe far pensare che stia risentendo per qualcosa. Forse si tratta di qualcosa che a noi adulti sfugge, o sembra ininfluente o "RIDICOLO", al punto da non considerarlo o da non accorgersene. I bambini invece avvertono ogni cambiamento ed hanno bisogno di più tempo per adattarsi a nuove situazioni. Possono essere tanti gli esempi: una nuova casa o una nuova scuola, la perdita di un animaletto, la rottura di un gioco o di un peluche amato, un cambio di abitudini (es. la nonna prima veniva tutti i giorni e magari adesso è in vacanza). Situazioni di questo genere possono scatenare nei bambini del "DOLORE" che non sanno ancora gestire.

Da quello che mi scrivi, in un anno Asia ha tolto il ciuccio e il pannolino: si tratta di grandi cambiamenti per una bambina. Un po’ di regressione con la pipì addosso legata anche ai momenti di rabbia è possibile. La mancanza del ciuccio mi sembra le abbia dato delle difficoltà ad affrontare il momento della nanna.

Specialmente in certi momenti della giornata (o dello sviluppo) ai bambini piace sentirsi circondati e contenuti come in un "nido", perché infonde sicurezza e i cosiddetti “oggetti transizionali” (che possono essere il peluche, la copertina o il ciuccio) trasmettono senso di fiducia e protezione. Con la parola “oggetto transizionale” si intende qualsiasi oggetto che viene investito emotivamente e assume per il bambino un valore affettivo molto forte, tanto da trasmettere fiducia, senso di protezione e sicurezza, specialmente in certi momenti della giornata o dello sviluppo, come in questo caso nel passaggio dalla veglia al mondo dei sogni al momento della nanna.

Essendo passato molto tempo ormai, ridare il ciuccio sarebbe controproducente, ma trovare un valido e accettabile (per lei) sostituto potrebbe essere un’idea.

Potresti anche provare a tranquillizzarla la sera con un bel massaggino, per trovare un contatto rassicurante nel momento della separazione della nanna! Oppure dai spazio alla fantasia, con favole e nuovi (o vecchi) peluche che vengono a farle compagnia nel lettino!

Se la bambina non riposa bene (e alla sua età è ancora presto per saltare il pisolino) è chiaro che i capricci saranno inevitabili: è stanca…e anche noi quando siamo stanchi non diamo certo il meglio di noi…almeno, per me è così!

Ricordati comunque di ignorare sì i capricci, non vanno certo premiati, ma anche di contenerli, dando voce ai suoi lamenti, traducendo in parole (per es. dicendole “ Asia oggi è proprio stanchina, ha bisogno di coccole o di rilassarsi un po’ con mamme e papà”), perché si tratta anche di richieste di aiuto e attenzione, che vanno accolte e interpretate.

Un abbraccio,

adri

Approfondimenti:
Per leggere tutte le risposte della nostra tata e scriverle vai sul nostro Forum
 

Ti è piaciuto questo articolo? Effettua il login, Registrati sul portale per commentarlo oppure discutine nel Forum di discussione.


Abbonati al Feed RSS  Segui il canale YouTube  Vai al Forum di discussione
Seguici su Twitter  Diventa Fan su Facebook  Seguici su FriendFeed

Approfondimenti

 
Ecografie Le immagini che vediamo nei 9 mesi
Tentativi Mirati Condurre il gioco con i metodi naturali...
Tata_Simona_Pic
L'angolo della TataTata Simona risponde alle tue domande
MAD Card
MAD Card Convenzioni per i sostenitori di MAD
 
Progetti MAD Eventi e Corsi di Mamme Domani

Eventi e Corsi

Mese precedente Aprile 2024 Prossimo mese
L M M G V S D
week 14 1 2 3 4 5 6 7
week 15 8 9 10 11 12 13 14
week 16 15 16 17 18 19 20 21
week 17 22 23 24 25 26 27 28
week 18 29 30
Due Banner

Login



Banner

Shop MAD

Newsletter

Iscriviti alla mailing list e riceverai tutti gli aggiornamenti e gli eventi di Mamme Domani oltre che i buoni sconto e altro ancora.

Nome:

Email:

Foto Maddini

chiara_romidac.jpg
Vuoi inserire la foto del tuo bambino su MAD? Puoi farlo direttamente dalla Gallery e vedere le foto degli altri bambini.

Feed RSS & Klip

Mamme Domani RSS 
Inserisci la tua e-mail per ricevere via e-mail, giorno per giorno, gli articoli di
Mamme Domani:




Aggiungi MAD alla tua iGoogle homepage per avere sempre le ultime discussioni inserite

Sondaggi

Su MAD vorrei leggere più articoli su
 

Corso gratuito


Bebè a casaA Roma corsi gratuiti dedicati alle future mamme e futuri papà e patrocinato dalla Provincia di Roma.  

Patrocinio della Provincia di Roma
Con la collaborazione della BCC di Roma
bcc pic
Corso gratuito per bambini di 6/7 anni: laboratorio di pittura creativa a Roma 

amoriincorso1
Per i più grandi
 

QR Code

QR Code di Mamme Domani

Chi è online

 645 visitatori online

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno, accetti il servizio e gli stessi cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information