Articoli
Smartphone usato come babysitter: cosa comporta?
Scritto da Redazione   
Giovedì 30 Gennaio 2020 11:45
Leggi tutto...Ritardo nello sviluppo del linguaggio, ma non solo: Top Doctors® elenca i pericoli legati all’utilizzo smodato di device tecnologici da parte dei più piccini, che sempre più spesso imparano a navigare prima ancora di parlare e così, il baby-sitter più amato del terzo millennio è proprio lo smartphone di mamma e papà. I bambini di tutte le età passano infatti sempre più tempo con lo sguardo concentrato sullo schermo, spesso con il benestare di genitori che vedono nella capacità attrattiva dei dispositivi tecnologici un valido alleato per calmare e intrattenere anche il bimbo più vivace: a casa, come al ristorante, in macchina o al supermercato.

 
Per il primogenito si spendono 7000 euro nel primo anno
Scritto da Redazione   
Giovedì 23 Gennaio 2020 09:40
Leggi tutto...L’Italia è uno dei Paesi al mondo con il tasso di natalità più basso e tra le possibili cause di questa situazione ci sono anche ragioni di natura economica; avere un figlio costa e non sempre le famiglie riescono a sostenere tali spese. Un dato confermato anche dall’indagine realizzata per Facile.it da mUp Research e Norstat secondo la quale, nel corso degli ultimi 3 anni, circa 210.000 famiglie, ovvero il 13,3% del campione analizzato, hanno chiesto un prestito per sostenere i costi legati alla gravidanza o al primo anno di vita del figlio. 

 
Vistatour a scuola: tappa a Varese a ottobre
Scritto da Eva Forte   
Mercoledì 16 Ottobre 2019 10:38
Leggi tutto...Per sensibilizzare il tema vista, CDV Onlus porta la campagna di screening e prevenzione all'interno degli Istituti Comprensivi di Comerio e Azzate. Ad oggi solo un terzo delle visite oculistiche tra i 3 e i 14 anni viene effettuato a scuola. Dal 14 al 25 ottobre 2019 il “Vistatour a Scuola”, promosso da Commissione Difesa Vista Onlus, farà tappa nelle Scuole Primarie “S. Agostino” di Casciago ed “E. Fermi” di Daverio dove eseguirà screening gratuiti della vista e in concomitanza si svolgeranno attività informative ed educative sulla salute della vista e le buone pratiche di prevenzione visiva.

 
Pronti a tornare a scuola? Attenzione alla giusta postura sui banchi
Scritto da Eva Forte   
Giovedì 05 Settembre 2019 15:39
Leggi tutto...In questo periodo dell'anno genitori e figli sono quasi felici allo stesso modo della riapertura delle scuole: i genitori torneranno nella quotidianità più gestibile e i bambini rivedranno gli amici, affronteranno nuove scommesse e ricominceranno con le proprie attività. Così gli studenti ricominceranno a passare la maggior parte della giornata sui banchi di scuola e proprio per questo la Società Italiana di Ortopedia e Traumatologia (SIOT) fornisce 10 consigli utili sulla corretta postura dei ragazzi.
La premessa è d’obbligo – informa la SIOT – e cioè che tutti devono mantenere le spalle e il tronco in posizione eretta, sia quando sono seduti sia quando sono in piedi, sia quando studiano, leggono, scrivono, passeggiano, chattano o giocano. Questo per evitare l’insorgenza e/o l’aggravamento della cifosi dorsale e lordosi lombare che possono portare a gravi deformità ossee.
 
 
Pronti a tornare a scuola? Ecco qualche piccolo consiglio dai pediatri
Scritto da Eva Forte   
Giovedì 29 Agosto 2019 09:42
Leggi tutto...Conto alla rovescia per la riapertura delle scuole e il ritorno alla vera quotidianità invernale. Genitori pronti e figli un po' meno felici, ma per affrontare il rientro a scuola non scordiamoci di farlo tutti nel modo giusto. Per l’occasione la Società Italiana di Pediatria Preventiva e Sociale ha stilato un decalogo per affrontare al meglio il ritorno in classe:
Secondo gli esperti della SIPPS l’organismo del bambino ha bisogno di regolarità in tutte le sue funzioni. Questo aspetto aiuta a riprendere il ritmo giusto, quindi:

 
Inizio Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. Fine

Pagina 4 di 302

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno, accetti il servizio e gli stessi cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information