DEVOLVI IL 5XMILLE A MAMME DOMANI. AIUTA I NOSTRI PROGETTI. CF: 09390161009
Home Benessere Articoli Il melanoma aumenta tra i giovani al di sotto dei 30 anni
Il melanoma aumenta tra i giovani al di sotto dei 30 anni
Benessere - Articoli
Scritto da Daniela Tombolelli     Mercoledì 30 Marzo 2011 12:34    PDF Stampa E-mail
scende l'età dei malati di melanoma 1 su 4 ha meno di 30 anniIl 25% dei settemila nuovi casi di melanoma segnalati in Italia ogni anno, riguarda giovani al di sotto dei trent'anni. Il melanoma è una forma tumorale della pelle che, se non presa in tempo, porta conseguenze molto gravi come  le metastasi.

Il dato inquietante, reso noto questa mattina dall'Intergruppo Melanoma Italiano (IMI), fa ancora più preoccupare se pensiamo che dieci anni fa la percentuale dei giovani che si ammalava di melanoma si aggirava intorno al 5%. In un solo decennio la malattia ha subito un incremento pari al 20% nella popolazione al di sotto dei tent'anni. Tra tutte le forme tumorali questa è quella che si sta diffondendo maggiormente e con più rapidità tra la popolazione giovanile.

aumenta l'incidenza del tomore della pelle nei giovani soprattutto a causa di un'errata esposizione al sole e all'uso intensivo di lampade solariOgni anno, nonostante gli studi sulle vaccinazioni contro il melanoma e le recenti scoperte sulle cosiddette cellule zero, 1500 decessi sono attribuibili a questa malattia così subdola.

Ma qual è il motivo del diffondersi del tumore nella popolazione giovanile? Senz'altro un'errata esposizione al sole (soprattutto nell'infanzia) e l'uso intensivo delle lampade solari che, come sappiamo, fa aumentare il rischio di melanoma del 75%.

Per ora la prevenzione risulta essere l'unica vera arma contro la malattia: bisogna sensibilizzare la popolazione affinché l'esposizione ai raggi solari sia sempre accompagnata da regole di buon senso soprattutto quando si parla di bambini: uso di protezioni solari nella maniera corretta, non esporsi nelle ore centrali del giorno, proteggersi anche in città specialmente se si appartiene a fototipo chiaro.

La sensibilizzazione dovrebbe interessare anche i giovani. Bisognerebbe informare le famiglie sui danni provocati da un uso sconsiderato delle abbronzature nei centri estetici e nei solarium. Tanti ragazzi (e non solo) diventano vittime di una sorta di compulsione all'abbronzatura tutto l'anno dimenticando lo "stress" provocato dalle lampade solari alla pelle sottoposta a continue sedute abbronzanti.

Nei paesi nordici, dove il sole d'inverno è un raro piacere, l'uso delle lampade solari è un vero e proprio problema. I giovani spesso diventano "addicted" ovvero sviluppano una necessità sempre crescente di intensificare l'uso dei lettini solari e questo è spiegabile anche per l'effetto dei neurotrasmettitori attivati nel cervello proprio dalla luce artificiale. L'abbronzatura artificiale dà una sensazione di benessere ed influisce sull'umore oltre che sull'aspetto fisico. Ma i danni alla pelle, soprattutto se pensiamo ai fototipi nordici, sono spesso irreparabili.

Un'altra arma che abbiamo per prevenire e, qualora si sia già sviluppato, curare sul nascere il melanoma, è il controllo periodico presso un dermatologo qualificato. Le persone chiare e che presentano numerosi nei dovrebbero farsi controllare ogni quattro mesi. Peccato però che spesso le liste d'attesa presso il SSN superano di gran lunga questi tempi e, nel caso si abbia una macchia sospetta sulla pelle, nessuno di noi vorrebbe aspettare un anno per farsi fare un controllo. Per questo spesso ci si rivolge al privato e solo quando la paura ci fa muovere.

Dovrebbero essere promossi controlli periodici nelle scuole e negli istituti superiori: i ragazzi dovrebbero essere valutati in base al rischio di sviluppare la patologia e dovrebbe essere spiegato loro l'uso corretto dei solari e delle lampade abbronzanti.

Fonte: AGI
 

Ti è piaciuto questo articolo? Effettua il login, Registrati sul portale per commentarlo oppure discutine nel Forum di discussione.


You must have the Adobe Flash Player installed to view this player.


Abbonati al Feed RSS  Segui il canale YouTube  Vai al Forum di discussione
Seguici su Twitter  Diventa Fan su Facebook  Seguici su FriendFeed

Registrazione

Iscriviti per ricevere le offerte riservate ai nostri lettori e le informative

Approfondimenti

 
Ecografie Le immagini che vediamo nei 9 mesi
Tentativi Mirati Condurre il gioco con i metodi naturali...
Tata_Simona_Pic
L'angolo della TataTata Simona risponde alle tue domande
MAD Card
MAD Card Convenzioni per i sostenitori di MAD
 
Progetti MAD Eventi e Corsi di Mamme Domani

Eventi e Corsi

Mese precedente Luglio 2019 Prossimo mese
L M M G V S D
week 27 1 2 3 4 5 6 7
week 28 8 9 10 11 12 13 14
week 29 15 16 17 18 19 20 21
week 30 22 23 24 25 26 27 28
week 31 29 30 31
Due Banner

Login



Banner

Shop MAD

Newsletter

Iscriviti alla mailing list e riceverai tutti gli aggiornamenti e gli eventi di Mamme Domani oltre che i buoni sconto e altro ancora.

Nome:

Email:

Foto Maddini

mattia_gennaro.jpg
Vuoi inserire la foto del tuo bambino su MAD? Puoi farlo direttamente dalla Gallery e vedere le foto degli altri bambini.

Feed RSS & Klip

Mamme Domani RSS 
Inserisci la tua e-mail per ricevere via e-mail, giorno per giorno, gli articoli di
Mamme Domani:




Aggiungi MAD alla tua iGoogle homepage per avere sempre le ultime discussioni inserite

Sondaggi

Su MAD vorrei leggere più articoli su
 


Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno, accetti il servizio e gli stessi cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information