DEVOLVI IL 5XMILLE A MAMME DOMANI. AIUTA I NOSTRI PROGETTI. CF: 09390161009
Home Bambini Articoli Obesità infantile: per combatterla basta uno snack di formaggio e verdure
Obesità infantile: per combatterla basta uno snack di formaggio e verdure
Bambini - Articoli
Scritto da Tatta Bis     Venerdì 09 Agosto 2013 14:16    PDF Stampa E-mail
bimbobesoEcco una nuova proposta contro l'obesità infantile: uno snack di formaggio e verdure. L'idea è stata di un gruppo di studiosi della Cornell University di Ithaca (Usa) che ha sostituito le potatoes chips con una merenda salutare, nutriente e meno calorica, ma allo stesso tempo gustosa. 
 
A duecento bambini tra gli 8 e i 12 anni, che hanno partecipato all'indagine, sono state offerte patatine fritte oppure formaggi, verdure o uno snack a base di entrambi. Questo mentre guardavano un programma in tv (della durata di 45 minuti), i piccoli a cui era capitato lo snack si saziavano prima e assumevano il 72% di calorie in meno rispetto a quanti avevano preferito le patatine fritte. 
 
Verdura Bambini

Il primo gruppo non era però meno soddisfatto, come spiegano gli autori sulla rivista "Pediatrics": ai bambini piaceva in egual modo la merenda e la strategia funzionava bene con quelli in sovrappeso.
 
Secondo gli esperti, la chiave è nell'imparare a sostituire alcuni alimenti, questo può essere uno strumento efficace per ridurre l’apporto calorico.
 
Michele Carruba, fondatore e presidente onorario della Società Italiana di alimentazione e sport (SIAS), presidente della Società Italiana dell'Obesità (SIO) e direttore del Centro studio e ricerca sull’obesità dell'Università di Milano commenta la ricerca affermando che una merenda più salutare sia meglio di una troppo ricca di grassi, ma questa non è una vera soluzione al problema.
 
In america infatti l'obesità infantile è dilagante ed è difficile scalfire l'abitudine degli americani di mangiare davanti alla tv. Guardando il televisore,infatti, il bambino ingurgita qualsiasi cosa, anche se non è affamato ed è sconsigliabile associare il momento del pasto a quello della visione dello spettacolo. 
 
La cosa importante è stabilire regole ferree fin dai primi anni e impostare subito buone abitudini,  se il piccolo acquisisce stili di vita corretti durante l'infanzia, difficilmente li cambierà da adulto.
 
La giusta alimentazione, per una crescita equilibrata, è una dieta varia e ricca di frutta e verdura,  ma non è facile insegnare ai bambini ad apprezzarle. 
 
I piccoli, si sa, mangerebbero solo pochi, selezionatissimi cibi e per convincerli a provarne di nuovi bisogna stimolare la loro curiosità.
 
Sarebbe utile nonchè divertente, portarli in un orto, raccogliere frutta e verdura permette di stabilire un rapporto culturale con il cibo così come cucinare gli alimenti in modo diverso.
 
Anche la presentazione dei cibi è spesso determinante: disporre i diversi alimenti nel piatto in modo fantasioso, giocando con i colori, può ingolosire anche il peggior ribelle.
 
Serve inoltre una strategia per educare i bambini a mangiare correttamente e impostare il giusto ciclo fame-sazietà, come ribadisce l'esperto ed è bene ricordare che la giornata deve essere scandita da cinque pasti principali: colazione, spuntino, pranzo, merenda e cena.
 
Bisogna mettere in tavola la verdura e la frutta già tagliata perchè invita a consumarne di più. Questi alimenti sono anche particolarmente sazianti e aiutano a limitare gli eccessi. 
 
L'attenzione va alle porzioni: meglio non riempire troppo il piatto del bambino all'inizio, perché altrimenti sarà portato a svuotarlo anche se è sazio. Altra cosa molto importante è l'esempio dei genitori. La cosa ideale sarebbe sedersi a tavola tutti insieme per favorire il dialogo. 
 
Bisogna parlare del cibo, di come è stato preparato perchè questo invita ad assaggiarlo. In Italia un bambino su quattro è sovrappeso o obeso,per questo è importante un cambio di mentalità, ribadisce Michele Carruba. 
 
Fin dallo svezzamento, i genitori dovrebbero rivolgersi a un esperto per impostare le corrette abitudini o per correggerle, se necessario, è un investimento importante sulla salute.
 
 

Ti è piaciuto questo articolo? Effettua il login, Registrati sul portale per commentarlo oppure discutine nel Forum di discussione.


banner def 480
Abbonati al Feed RSS  Segui il canale YouTube  Vai al Forum di discussione
Seguici su Twitter  Diventa Fan su Facebook  Seguici su FriendFeed

Approfondimenti

 
Ecografie Le immagini che vediamo nei 9 mesi
Tentativi Mirati Condurre il gioco con i metodi naturali...
Tata_Simona_Pic
L'angolo della TataTata Simona risponde alle tue domande
MAD Card
MAD Card Convenzioni per i sostenitori di MAD
 
Progetti MAD Eventi e Corsi di Mamme Domani

Eventi e Corsi

Mese precedente Aprile 2019 Prossimo mese
L M M G V S D
week 14 1 2 3 4 5 6 7
week 15 8 9 10 11 12 13 14
week 16 15 16 17 18 19 20 21
week 17 22 23 24 25 26 27 28
week 18 29 30
Due Banner

Login



Banner

Shop MAD

Newsletter

Iscriviti alla mailing list e riceverai tutti gli aggiornamenti e gli eventi di Mamme Domani oltre che i buoni sconto e altro ancora.

Nome:

Email:

Foto Maddini

mattia_gennaro.jpg
Vuoi inserire la foto del tuo bambino su MAD? Puoi farlo direttamente dalla Gallery e vedere le foto degli altri bambini.

Feed RSS & Klip

Mamme Domani RSS 
Inserisci la tua e-mail per ricevere via e-mail, giorno per giorno, gli articoli di
Mamme Domani:




Aggiungi MAD alla tua iGoogle homepage per avere sempre le ultime discussioni inserite

Sondaggi

Su MAD vorrei leggere più articoli su
 


Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno, accetti il servizio e gli stessi cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information