DEVOLVI IL 5XMILLE A MAMME DOMANI. AIUTA I NOSTRI PROGETTI. CF: 09390161009
Home Mondo MAD Editoriali
Editoriali
Buon Natale da tutto lo Staff! Stampa E-mail
Mondo MAD - Editoriali
Scritto da Amministratore   
Lunedì 24 Dicembre 2012 08:00
Leggi tutto...
 
Mamme che lavorano, mamme che rimangono a casa... [Editoriale] Stampa E-mail
Mondo MAD - Editoriali
Scritto da Eva Forte   
Lunedì 20 Agosto 2012 18:02
Leggi tutto...Domani mattina pubblicheremo un articolo su una ricerca che afferma che tornare a lavoro il prima possibile dopo il parto, e soprattutto full time, giovi alla salute. Come leggerete, ci sono delle riflessioni in merito alla fine dell'articolo e pensare a questo argomento mi ha suggerito il tema di questo editoriale: mamme che lavorano oppure no? Analizzando i diversi risvolti della medaglia sembra che in entrambe i casi non ci sia la cosa giusta o sbagliata da fare.

Se la neo mamma lavorava prima del parto e lascia il lavoro per dedicarsi alla famiglia ad interim rischia di venire fagocitata in un nuovo mondo fatto da quattro mura, pappe, pannolini e un marito che continua ad avere la sua vita anche al di fuori. Se invece si continua a lavorare per fare carriera e raggiungere i propri obiettivi lavorativi, allora si rischia di ritrovarsi con dei figli che diventano perfetti estranei, cresciuti dai nonni o dalla baby-sitter di turno se non si seguono le dovute accortezze.

Leggi tutto...
 
Tutti al mare, tutti al mare!!!! Ritratto delle famiglie in vacanza Stampa E-mail
Mondo MAD - Editoriali
Scritto da Eva Forte   
Martedì 05 Luglio 2011 16:25
Leggi tutto...Siamo entrati a pieno regime nel periodo delle ferie. Scuole chiuse e ricorso a nonni e centri estivi per far passare ai nostri figli giornate all'aria aperta e senza la noia delle mure domestiche. Il tutto in attesa delle tanto attese vacanze. Noi le nostre ferie al mare le abbiamo già fatte, in anticipo rispetto alla media vacanziera italiana e così ho potuto trarre le prime somme di come passiamo la quotidianità lontano da casa.

Passare le vacanze nei villaggi turistici permette a tutti di rilassarsi - ovviamente fatta eccezione per le mansioni di mamma e papà che ci portiamo sempre dietro 24 ore su 24 - ma anche di confrontarci con le altre famiglie. Quello che ho visto quest'anno sono state tante coppie di neo genitori passare serenamente le giornate a godersi i piccoli: molti i papà che non si scollavano di dosso i propri bebè, per godersi fino in fondo i giorni lontano dal lavoro in compagnia dei propri gioielli appena arrivati. Ma cosa accade con i figli più grandi? Il panorama non è stato proprio idilliaco come quello delle nuove famiglie.

Leggi tutto...
 
Nata la super mucca. Rosita produrrà latte materno Stampa E-mail
Mondo MAD - Editoriali
Scritto da Eva Forte   
Martedì 14 Giugno 2011 12:25
Leggi tutto...Il passaggio dal latte materno al latte vaccino è un passo che non tutte le mamme vivono con serenità, sapendo quali sono i valori nutrizionali diversi e avendo qualche dubbio sulla possibilità di allergie e intolleranze a un latte diverso da quello di mammà. Ma come rimarranno queste mamme alla notizia della nascita di Rosita ISA, la prima mucca clonata che da adulta produrrà latte materno come quello umano, di cui abbiamo parlato ieri?

Ebbene sì, il 6 aprile in Argentina è venuta al mondo la prima mucca transgenica al mondo dotata di geni umani, così come ci comunicano dal National Institute of AgroBusiness Technology argentino. Il cucciolo di mucca clonato è il primo bovino nato al mondo che ha nel suo Dna i geni umani che contengono le proteine presenti nel latte materno. Un passo avanti che porterà una migliore alternativa al latte artificiale o un'aberrazione genetica? Oggi vogliamo parlarne con voi.

Leggi tutto...
 
Figli contesti: quando i papà non sono tutelati Stampa E-mail
Mondo MAD - Editoriali
Scritto da Eva Forte   
Venerdì 01 Aprile 2011 17:37
Leggi tutto...Mamme Domani è un magazine letto principalmente dalle donne e proprio per questo oggi voglio parlarvi di un problema che riguarda l'altro sesso  per colpa di una giustizia che non sempre si fa tanto oculata da vedere cosa accade veramente all'interno dei nuclei familiari. Lo spunto ci arriva da Matrix, il programma che va in onda su Canale 5 in seconda serata, condotto da Alessio Vinci, e che ieri ha avuto come tema i "Figli contesi". Un argomento che spesso vediamo, ma dalla parte delle donne e oggi possiamo renderci conto di come non tutti i casi siano uguali, come non tutte le donne e tutti gli uomini siano nel giusto, sempre, solo perchè appartengono all'uno o all'altro sesso.

Ospiti della serata Tiberio Timperi e altri ospiti di spicco che hanno affrontato il tempo della separazione dalla parte di "lui" prendendo inizialmente spunto dal caso Corona-Moric, che ha visto Fabrizio portare  il figlio Carlos a Parigi, senza il consenso della madre che è impegnata - per così dire - nell'Isola dei Famosi a 10.000 km di distanza, fino a parlare di casi sicuramente più forti, anche grazie alla presenza del giornalista Gianluigi Schiavon, autore tra le altre cose del libro Il bambino del mercoledì.

Leggi tutto...
 
Cognome materno per il figlio, un tabù in Italia Stampa E-mail
Mondo MAD - Editoriali
Scritto da Eva Forte   
Mercoledì 30 Marzo 2011 11:04
Leggi tutto...Per le famiglie patriarcali di un tempo il cognome da dare al proprio figlio era indiscusso. Non avere il cognome paterno era addirittura un segno di vergogna perchè dati ai bambini che non venivano riconosciuti dal proprio padre, spesso perché le nascite avvenivano al di fuori del matrimonio e con rapporti extraconiugali. Ma i tempi cambiano, le famiglie del 2000 sono diverse e hanno svariate sfaccettature, tutte che rientrano nella normalità e nella semplice scelta di vita dei due genitori con le famiglie allargate, le coppie non sposate, le famiglie tradizionali e anche con le madri che partoriscono senza avere un uomo al proprio fianco per svariati motivi. Purtroppo per molti versi sembra che l'Italia non si accorga di questi cambiamenti.

Questa premessa per parlare della questione del cognome da dare al proprio figlio, che in Italia è indiscutibilmente quello paterno nel caso di coppie sposate, mentre per le coppie non sposate se il padre riconosce il bambino verrà attribuito il cognome paterno, altrimenti quello materno. Ma come funziona esattamente nel caso in cui si vogliano dare i due cognomi o solo quello materno per scelta? In questa legislazione sono stati presentati ben 7 disegni di legge risalenti al 2008, per dare di diritto entrambe i cognomi all'atto di nascita (come avviene in Spagna per intenderci), ma siamo ancora in altissimo mare e tutto rimane come ai tempi dei nostri nonni.

Leggi tutto...
 



You must have the Adobe Flash Player installed to view this player.


Abbonati al Feed RSS  Segui il canale YouTube  Vai al Forum di discussione
Seguici su Twitter  Diventa Fan su Facebook  Seguici su FriendFeed

Registrazione

Iscriviti per ricevere le offerte riservate ai nostri lettori e le informative

Approfondimenti

 
Ecografie Le immagini che vediamo nei 9 mesi
Tentativi Mirati Condurre il gioco con i metodi naturali...
Tata_Simona_Pic
L'angolo della TataTata Simona risponde alle tue domande
MAD Card
MAD Card Convenzioni per i sostenitori di MAD
 
Progetti MAD Eventi e Corsi di Mamme Domani

Eventi e Corsi

Mese precedente Luglio 2019 Prossimo mese
L M M G V S D
week 27 1 2 3 4 5 6 7
week 28 8 9 10 11 12 13 14
week 29 15 16 17 18 19 20 21
week 30 22 23 24 25 26 27 28
week 31 29 30 31
Due Banner

Login



Banner

Shop MAD

Newsletter

Iscriviti alla mailing list e riceverai tutti gli aggiornamenti e gli eventi di Mamme Domani oltre che i buoni sconto e altro ancora.

Nome:

Email:

Foto Maddini

viviana.jpg
Vuoi inserire la foto del tuo bambino su MAD? Puoi farlo direttamente dalla Gallery e vedere le foto degli altri bambini.

Feed RSS & Klip

Mamme Domani RSS 
Inserisci la tua e-mail per ricevere via e-mail, giorno per giorno, gli articoli di
Mamme Domani:




Aggiungi MAD alla tua iGoogle homepage per avere sempre le ultime discussioni inserite

Sondaggi

Su MAD vorrei leggere più articoli su
 


Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno, accetti il servizio e gli stessi cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information