DEVOLVI IL 5XMILLE A MAMME DOMANI. AIUTA I NOSTRI PROGETTI. CF: 09390161009
Home Bambini
Bambini


ActionAid combatte per i 5 diritti: cibo, acqua, salute, istruzione e parità di genere Stampa E-mail
Articoli
Scritto da Giulia Gori   
Martedì 30 Maggio 2017 13:50
Leggi tutto...ActionAid è un’organizzazione internazionale indipendente impegnata da oltre 25 anni in Italia e in 40 paesi del sud mondo per cancellare povertà, fame e ingiustizie. Per permettere tutto questo possiamo dare una mano anche noi e per farlo basterà destinargli il nostro 5xmille. Come funziona? Per prima cosa ricordiamo che destinare il 5xmille non ha alcun costo aggiuntivo ed è una somma calcolata in base al nostro reddito. Basterà inserire il codice fiscale ActionAid 09686720153 nello spazio dedicato al "Sostegno del volontariato e delle altre organizzazioni non lucrative di utilità sociale, delle associazioni di promozione sociale ecc". In questo modo andremo ad aiutar gli 800 progetti seguiti in tutto il mondo, dare aiuto a 129.190 bambini e prendere parte alla lotta per i diritti: cibo, acqua, salute, istruzione e parità di genere.
 
Leggi tutto...
 
4 italiani su 10... mangiano le merendine Stampa E-mail
Articoli
Scritto da Eva Forte   
Martedì 30 Maggio 2017 11:42
Leggi tutto...Per la prima volta una ricerca commissionata alla Doxa dall’AIDEPI (Associazione delle industrie del dolce e della pasta) ha analizzato il rapporto della popolazione italiana adulta con le merendine, sondando l’opinione dei nostri connazionali in merito alle principali bufale che riguardano i prodotti da forno. I risultati mostrano come gli italiani ne sappiano davvero poco e si lascino (quasi sempre) ingannare dalle fake news… Oggi nel nostro Paese 4 italiani adulti su 10 consumano merendine, in media 2 volte a settimana. Quelli che sono anche genitori, inseriscono la merendina nella top five delle merende date ai propri figli (al primo posto c’è la frutta).
 
Leggi tutto...
 
Soffocato da una oliva. Muore bambino di un anno e mezzo a Palermo Stampa E-mail
Articoli
Scritto da Eva Forte   
Sabato 27 Maggio 2017 08:00
Leggi tutto...

Tragedia a Palermo, nel cuore dello Zen in Via Rocky Marciano. Un bambino di un anno e mezzo avrebbe ingoiato un oliva sfuggendo al controllo dei genitori, morto per soffocamento. Il piccolo P.N.M. era a tavola con i suoi sei fratelli, i genitori e la nonna. Durante la cena, nella confusione della serata, avrebbe preso senza che nessuno se ne accorgesse, una oliva da una ciotola sul tavolo. Ha subito cominciato a tossire e i genitori hanno cercato di far espellere il cibo dalla gola senza alcun risultato.

Leggi tutto...
 
Tumori infantili nella "terra dei fuochi": i numeri sono inquietanti Stampa E-mail
Articoli
Scritto da Maria Rea   
Venerdì 26 Maggio 2017 16:05
Leggi tutto...E' stata pubblicata lo scorso 11 maggio una ricerca sull”International Journal of Environmental Research and Public Health a proposito dei tumori infantili nella regione Campania, in particolare nei territori che circoscrivono la cosiddetta "Terra dei fuochi". I dati riportati sono inquietanti e dimostrano come i numeri di tumori infantili in questi territori del sud Italia crescano più veloci che in tutta Europa.

La ricerca è stata condotta sulla base dell’analisi delle Sdo, le schede di dimissione ospedaliera ed è frutto del lavoro ‘Epikit’ (Epidemiologia del cancro in Italia), nato nell’ambito del progetto ‘Coheirs’ sotto l’egida del programma ‘Europa per i cittadini’.

Leggi tutto...
 
Arriva Ector, l'orsetto che protegge i bambini dal fumo passivo Stampa E-mail
Articoli
Scritto da Maria Rea   
Venerdì 26 Maggio 2017 15:43
Leggi tutto...Sono tantissimi i bambini esposti al fumo passivo, anche in tenerissima età. Spesso hanno solo un genitore fumatore, o addirittura a fumare in casa e in loro presenza sono sia la mamma che il papà. In Italia il 52% dei bambini di solamente due anni è esposto al fumo passivo, ossia inala il fumo di chi si accende una sigaretta accanto a lui oppure le particelle che si sprigionano dai vestiti e dai capelli di chi fuma abitualmente.

Così arriva Ector, un orsacchiotto speciale, nemico del fumo passivo e protagonista del progetto di sensibilizzazione contro di esso, intitolato "Ector The Protector Bear". Il progetto è stato promosso da Roche con il patrocinio di WALCE - Women Against Lung Cancer in Europe - e la collaborazione di Trudi per proteggere i piccoli ed educare i grandi sui rischi legati al fumo passivo.


Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 7 di 197

banner def 480
Abbonati al Feed RSS  Segui il canale YouTube  Vai al Forum di discussione
Seguici su Twitter  Diventa Fan su Facebook  Seguici su FriendFeed

Approfondimenti

 
Ecografie Le immagini che vediamo nei 9 mesi
Tentativi Mirati Condurre il gioco con i metodi naturali...
Tata_Simona_Pic
L'angolo della TataTata Simona risponde alle tue domande
MAD Card
MAD Card Convenzioni per i sostenitori di MAD
 
Progetti MAD Eventi e Corsi di Mamme Domani

Eventi e Corsi

Mese precedente Aprile 2019 Prossimo mese
L M M G V S D
week 14 1 2 3 4 5 6 7
week 15 8 9 10 11 12 13 14
week 16 15 16 17 18 19 20 21
week 17 22 23 24 25 26 27 28
week 18 29 30
Due Banner

Login



Banner

Shop MAD

Newsletter

Iscriviti alla mailing list e riceverai tutti gli aggiornamenti e gli eventi di Mamme Domani oltre che i buoni sconto e altro ancora.

Nome:

Email:

Foto Maddini

arancia.jpg
Vuoi inserire la foto del tuo bambino su MAD? Puoi farlo direttamente dalla Gallery e vedere le foto degli altri bambini.

Feed RSS & Klip

Mamme Domani RSS 
Inserisci la tua e-mail per ricevere via e-mail, giorno per giorno, gli articoli di
Mamme Domani:




Aggiungi MAD alla tua iGoogle homepage per avere sempre le ultime discussioni inserite

Sondaggi

Su MAD vorrei leggere più articoli su
 


Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno, accetti il servizio e gli stessi cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information