DEVOLVI IL 5XMILLE A MAMME DOMANI. AIUTA I NOSTRI PROGETTI. CF: 09390161009
Home Gravidanza Articoli Aborti in calo, ma uno su due viene effettuato in condizioni mediche pericolose
Aborti in calo, ma uno su due viene effettuato in condizioni mediche pericolose
Gravidanza - Articoli
Scritto da Letizia Perugia     Giovedì 10 Luglio 2014 15:31    PDF Stampa E-mail
donna piantoIl numero di donne che abortiscono nel mondo è in calo, ma purtroppo, gli aborti avvengono in condizioni di scarsa sicurezza: una interruzione di gravidanza su due è praticata da persone non qualificate o in un contesto non conforme a norme mediche minimali, a dare la notizia è stata l'Organizzazione Mondiale della Sanità.
 
L'aborto non sicuro è praticato nell'illegalità, come spiega Clémentine Rossier, dell'Institut national d'étude démographiques (INED), autore di uno studio sull'aborto nel mondo.
 
pancione

Solo una piccola minoranza di aborti è classificata come non sicura nei Paesi sviluppati, il 6% nel 2008, mentre la percentuale arriva al 56% nei Paesi in via di sviluppo.
 
I dati del WHO utilizzati dall'INED indicano un calo del ricorso agli aborti nel mondo nel corso degli anni 90, che sono passati da 35 ogni 1.000 donne (tra 15 e 44 anni) del 1995, a 29 su 1.000 nel 2003. 
 
Nel periodo successivo c'è stata una stabilizzazione, dovuta all'aumento della diffusione della contraccezione durante gli anni 2000. 
 
La mortalità legata all'aborto è calata in modo continuo durante questi due decenni, passando da 60 decessi di partorienti ogni 10.000 nascite (1990) a 40 decessi del 2008.
 
Rossier spiega che ha rilevato alcuni cambiamenti importanti rispetto alle pratiche, la classificazione su due grandi categorie, aborto legale (sicuro) e aborto illegale (non sicuro), non funziona più. 
 
Il WHO sta per rivedere i propri criteri in materia di aborto non sicuro e anche nei Paesi in cui gli aborti sono illegali, gli stessi si posso praticare con una certa sicurezza grazie alla crescita degli aborti farmacologici, che sono meno pericolosi, anche in questi Paesi. 
 
La novità è il ricorso all'aborto farmacologico praticato in modo clandestino: questa tecnica richiede due prodotti, il mifepristone, che resta ancora oggi costoso e la cui vendita è autorizzata solo in un ristretto numero di Paesi, e il misoprostol, poco costoso e facile da reperire, e autorizzato in numerosi Paesi dell'America Latina e non solo.
 
Il secondo farmaco è utilizzato per curare l'ulcera e proprio questo cambia la situazione perchè da solo può provocare una interruzione di gravidanza a condizione che siano rispettate le posologie. 
 
Nei Paesi in cui l'aborto non è legale, non è  più sistematicamente considerato come un metodo sicuro, gli aborti praticati in ambito legale ma fatti col raschiamento, che oggi non è più consigliato, sono classificati con un livello medio di sicurezza.
 
Rimane comunque complicato capire quale sia il numero di aborti nel mondo, soprattutto nei Paesi in cui la pratica è illegale. 
 
In Burkina Faso dove l'aborto è vietato, la ricerca è stata fatta intervistando un campione di donne sul ricorso all'aborto nell'ambito delle loro più strette relazioni sociali. 
 
Ad ogni donna sono state chieste informazioni non sugli aborti praticati da loro stesse, ma su quelli di cui loro erano a conoscenza presso amiche o donne del proprio gruppo. Un metodo di raccolta di informazioni che all'INED chiamano “metodo dei confidenti”.
 
 

Ti è piaciuto questo articolo? Effettua il login, Registrati sul portale per commentarlo oppure discutine nel Forum di discussione.


banner def 480
Abbonati al Feed RSS  Segui il canale YouTube  Vai al Forum di discussione
Seguici su Twitter  Diventa Fan su Facebook  Seguici su FriendFeed

Registrazione

Iscriviti per ricevere le offerte riservate ai nostri lettori e le informative

Approfondimenti

 
Ecografie Le immagini che vediamo nei 9 mesi
Tentativi Mirati Condurre il gioco con i metodi naturali...
Tata_Simona_Pic
L'angolo della TataTata Simona risponde alle tue domande
MAD Card
MAD Card Convenzioni per i sostenitori di MAD
 
Progetti MAD Eventi e Corsi di Mamme Domani

Eventi e Corsi

Mese precedente Aprile 2019 Prossimo mese
L M M G V S D
week 14 1 2 3 4 5 6 7
week 15 8 9 10 11 12 13 14
week 16 15 16 17 18 19 20 21
week 17 22 23 24 25 26 27 28
week 18 29 30
Due Banner

Login



Banner

Shop MAD

Newsletter

Iscriviti alla mailing list e riceverai tutti gli aggiornamenti e gli eventi di Mamme Domani oltre che i buoni sconto e altro ancora.

Nome:

Email:

Foto Maddini

chiara_romidac.jpg
Vuoi inserire la foto del tuo bambino su MAD? Puoi farlo direttamente dalla Gallery e vedere le foto degli altri bambini.

Feed RSS & Klip

Mamme Domani RSS 
Inserisci la tua e-mail per ricevere via e-mail, giorno per giorno, gli articoli di
Mamme Domani:




Aggiungi MAD alla tua iGoogle homepage per avere sempre le ultime discussioni inserite

Sondaggi

Su MAD vorrei leggere più articoli su
 

Corso gratuito

Bebè a casaA Roma corsi gratuiti dedicati alle future mamme e futuri papà e patrocinato dalla Provincia di Roma.  

Patrocinio della Provincia di Roma
Con la collaborazione della BCC di Roma
bcc pic
Corso gratuito per bambini di 6/7 anni: laboratorio di pittura creativa a Roma 

amoriincorso1
Per i più grandi
 

QR Code

QR Code di Mamme Domani

Chi è online

 714 visitatori online

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno, accetti il servizio e gli stessi cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information