DEVOLVI IL 5XMILLE A MAMME DOMANI. AIUTA I NOSTRI PROGETTI. CF: 09390161009
Home Gravidanza Articoli Aspettando due minuti prima del taglio del cordone ombelicale, il neonato sarà più sano
Aspettando due minuti prima del taglio del cordone ombelicale, il neonato sarà più sano
Gravidanza - Articoli
Scritto da Tatta Bis     Mercoledì 17 Dicembre 2014 15:28    PDF Stampa E-mail
bimboprenatale logoIl taglio del cordone ombelicale del neonato è un momento intenso ed emozionante che segna biologicamente il distacco definitivo dalla placenta della madre, come e quando effettuare il taglio è oggetto di continua discussione da parte di neonatologi e ostetriche. 
 
Nel cordone sono presenti ancora molte cellule staminali che fluiscono all’interno del bambino e rompere questo flusso il più tardi possibile sembra essere di grande aiuto per la salute del bambino nei giorni immediatamente successivi al parto. 
 
Cordone Ombelicale Taglio

Lo affermano i risultati di uno studio apparso sulla prestigiosa rivista Pediatrics. Per arrivare al risultato i medici dell'Università di Granada (Spagna) hanno monitorato i livelli di stress ossidativo di un gruppo di neonati.

Sono stati analizzati dei campioni di sangue per trovare alcune particolari molecole associate all’infiammazione, i piccoli sono stati divisi in due gruppi: nel primo il cordone ombelicale è stato tagliato appena i neonati sono stati posti sul petto delle madri, nel secondo l’attesa si è protratta per due minuti.

Dalle analisi è emerso che i bambini a cui è stato rimosso tardi il cordone avevano una maggior capacità antiossidante e un minor grado di infiammazione rispetto all’altro gruppo.
 
Il professor Julio José Ochoa Herrera, autore della ricerca, ha spiegato che la ricerca mette in luce l’importanza del rimandare il taglio del cordone ombelicale, dalle analisi emerge infatti che ritardando il taglio i bambini sono in grado di rispondere meglio allo stress dovuto al travaglio.

Un dato importante che potrebbe essere associato ad un miglior sviluppo nei giorni immediatamente successivi la nascita.
 
Inoltre secondo una revisione sistematica pubblicata sulla "Cochrane Library", ritardare il taglio e la legatura del cordone ombelicale del neonato dopo la nascita porta benefici: gli autori hanno trovato che i neonati risultavano più sani per valori del sangue in generale e livelli di ferro quando il cordone veniva tagliato e legato in ritardo.

In molti paesi ad alto reddito, è prassi che il cordone ombelicale che collega la madre e il bambino venga tagliato e legato (procedura definita clamplaggio) meno di un minuto dopo la nascita.

Il clampaggio troppo precoce del cordone può ridurre la quantità di sangue che passa dalla madre al bambino attraverso la placenta, colpendo le riserve di ferro del bambino ma, ritardare il clampaggio del cordone oltre un minuto dopo la nascita può aumentare leggermente il rischio di itterocolorazione gialla della pelle, dovuta all’alta concentrazione di un derivato dell’emoglobina, la bilirubina, nel sangue.

L'Organizzazione Mondiale della Sanità raccomanda ora che il clampaggio del cordone sia effettuato tra uno e tre minuti dopo la nascita.
 
In passato le donne partorivano il bambino in posizione accovacciata, e la forza di gravità, permetteva al sangue di defluire con più forza tra madre e figlio, solo dallo scorso secolo la medicina occidentale ha cominciato a pensare che fosse più salutare separare la madre dal bambino il prima possibile, nell'idea che il taglio ritardato del cordone potesse incrementare la possibilità di anemia materna (evento non supportato da evidenze scientifiche).
 
Fino a qualche decennio fa si credeva che quello presente nel cordone ombelicale fosse sangue ordinario, ma oggi sappiamo che questo contiene invece una dote inestimabile: è sangue che contiene le importantissime cellule staminali.

Queste posseggono proprietà rigenerativa e possono essere impiegate dall’organismo del bambino per costituire diversi tipi di cellule, utili per diversi organi. Per questo motivo molti studi sostengono l’ipotesi che vi siano grandi benefici a lasciare il cordone ombelicale intatto almeno per qualche minuto dopo la nascita.
 
Il beneficio più evidente e facilmente misurabile riguarda la prevenzione dell'anemia: mantenere il cordone ombelicale collegato aiuta a prevenire l’anemia per i neonati.

Alcuni studi hanno verificato che ritardare di 30 secondi il taglio nei neonati prematuri, oltre che prevenire l’anemia aiuta ad evitare disturbi come l’emorragia intraventricolare, riduce la possibilità dell’insorgere di infezioni ed anche il bisogno di trasfusioni di sangue.
 
Vi sono studi che mostrano che i benefici sono rilevabili non solo alla nascita, il taglio ritardato ha infatti conseguenze positive su allattamento, irrorazione sanguigna degli organi, e molto altro.

C'e' un aspetto di grande interesse che ancora l'evidenza scientifica non ha indagato, e riguarda le conseguenze del taglio immediato sullo sviluppo sensoriale del bambino.
 
 

Ti è piaciuto questo articolo? Effettua il login, Registrati sul portale per commentarlo oppure discutine nel Forum di discussione.


banner def 480
Abbonati al Feed RSS  Segui il canale YouTube  Vai al Forum di discussione
Seguici su Twitter  Diventa Fan su Facebook  Seguici su FriendFeed

Registrazione

Iscriviti per ricevere le offerte riservate ai nostri lettori e le informative

Approfondimenti

 
Ecografie Le immagini che vediamo nei 9 mesi
Tentativi Mirati Condurre il gioco con i metodi naturali...
Tata_Simona_Pic
L'angolo della TataTata Simona risponde alle tue domande
MAD Card
MAD Card Convenzioni per i sostenitori di MAD
 
Progetti MAD Eventi e Corsi di Mamme Domani

Eventi e Corsi

Mese precedente Aprile 2019 Prossimo mese
L M M G V S D
week 14 1 2 3 4 5 6 7
week 15 8 9 10 11 12 13 14
week 16 15 16 17 18 19 20 21
week 17 22 23 24 25 26 27 28
week 18 29 30
Due Banner

Login



Banner

Shop MAD

Newsletter

Iscriviti alla mailing list e riceverai tutti gli aggiornamenti e gli eventi di Mamme Domani oltre che i buoni sconto e altro ancora.

Nome:

Email:

Foto Maddini

chiara_romidac.jpg
Vuoi inserire la foto del tuo bambino su MAD? Puoi farlo direttamente dalla Gallery e vedere le foto degli altri bambini.

Feed RSS & Klip

Mamme Domani RSS 
Inserisci la tua e-mail per ricevere via e-mail, giorno per giorno, gli articoli di
Mamme Domani:




Aggiungi MAD alla tua iGoogle homepage per avere sempre le ultime discussioni inserite

Sondaggi

Su MAD vorrei leggere più articoli su
 

Corso gratuito

Bebè a casaA Roma corsi gratuiti dedicati alle future mamme e futuri papà e patrocinato dalla Provincia di Roma.  

Patrocinio della Provincia di Roma
Con la collaborazione della BCC di Roma
bcc pic
Corso gratuito per bambini di 6/7 anni: laboratorio di pittura creativa a Roma 

amoriincorso1
Per i più grandi
 

QR Code

QR Code di Mamme Domani

Chi è online

 614 visitatori online

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno, accetti il servizio e gli stessi cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information